Gli Europei 2022 di Nuoto iniziano subito col botto per l’Italia. Nel nuoto sincronizzato e più precisamente nella danza in vasca è arrivata la prima medaglia di questa rassegna continentale. Si tratta di un argento ottenuto nella routine tecnica a squadre. Le azzurre impegnate allo stadio Nicola Pietrangeli di Roma hanno totalizzato 90.3772, punteggio che è stato superato solo dalla favorita della vigilia: l’Ucraina con 92.5106. La squadra italiana composta da Domiziana Cavanna, Linda Cerruti, Costanza Di Camillo, Gemma Galli, Marta Iacoacci, Marta Murru, Enrica Piccoli, Federica Sala e Francesca Zunino è stata autrice di un ottimo esercizio, intitolato “Super Eroi”. Le nostre portacolori accompagnate da “We Can Be Superheroes” di Antongiulio Frulio, hanno rappresentato tutte le emozioni di coloro che lottano con tutte le proprie forze difendendo, proteggendo, rassicurando in un contesto di perenne difficoltà.

Nel dettaglio l’Italia ha ottenuto 27.4000 nell’esecuzione, 27.4000 nell’impressione artistica e 35.5772 negli elementi. La formazione guidata da Patrizia Giallombardo ha saputo reggere la pressione del gareggiare in casa. E ha approfittato della assenze, causa guerra in Ucraina, della Russia, faro della disciplina, e della Bielorussia per cogliere la piazza d’onore. Sul terzo gradino del podio è salita la Francia con 88.0093.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nick Kyrgios è finalmente diventato un campione? I numeri e le dichiarazioni che testimoniano la sua evoluzione

next
Articolo Successivo

Europei Nuoto 2022, l’Italia domina nei 400 misti: oro per Razzetti e bronzo per Matteazzi. Argento nella 4×200 | Tutte le medaglie azzurre

next