Attualità

Irama: “Sto pensando di trasferirmi in America Latina, mi prenderò del tempo per viaggiare e capire cosa fare”

Il cantautore, sempre più intenzionato a contaminare la propria musica con influenze latine, sogna di trasferirsi dall'altra parte del mondo: "Nei prossimi mesi mi prenderò del tempo per viaggiare e capire cosa fare"

di F. Q.

Irama pronto a partire per un lungo viaggio fuori dall’Italia. L’artista sogna l’America Latina, e qualche indizio in effetti lo aveva già disseminato nei mesi scorsi, con ben due brani titolati in lingua spagnola. Ora però il suo intento è alquanto chiaro: l’ultimo singolo PamPamPamPamPamPamPamPam guarda chiaramente a quel mondo, anche musicalmente ovviamente. “È vero, sto pensando di trasferirmi in America Latina. Non so dove esattamente. Nei prossimi mesi mi prenderò del tempo per viaggiare e capire cosa fare“, annuncia Irama intervistato da Il Messaggero. “Mi piacerebbe raccogliere influenze locali per contaminare ancor di più la mia musica. E al tempo stesso vorrei far conoscere al pubblico di quei paesi il nuovo pop italiano, che negli ultimi anni ha acquisito una dimensione internazionale a livello di suoni e produzione”.

Qualche primo contatto col mondo musicale latino il cantautore lo ha avuto già qualche tempo fa, quando la scorsa primavera è volato a Miami per conoscere autori latini: “Il singolo è nato lì: è un esperimento di dembow” (genere musicale originario della Giamaica, ndr) spiega parlando proprio della sua ultima hit. A questo punto perché non sognare un intero disco in lingua spagnola? “Non mi dispiacerebbe. Sarebbe un modo più semplice per farmi capire da quel pubblico” confessa.

Irama: “Sto pensando di trasferirmi in America Latina, mi prenderò del tempo per viaggiare e capire cosa fare”
Community - Condividi gli articoli ed ottieni crediti
Precedente
Precedente
Successivo
Successivo

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.