Dopo molti anni torna a farsi vivo Kevin Federline, l’ex marito di Britney Spears, che ha rilasciato molte dichiarazioni circa la ex moglie e il rapporto che i loro figli hanno con lei. Come riporta il DailyMail Federline spiega che Sean Preston e Jayden James non vedono la madre da mesi. E la scelta sarebbe tutta loro. “Non vedono la loro madre da diversi mesi ed è una loro scelta. I ragazzi hanno deciso di non vederla in questo momento. Sono passati alcuni mesi da quando l’hanno vista l’ultima volta. Hanno preso la decisione di non andare al suo matrimonio. Erano felici per lei, ma hanno preferito non esserci”.

Kevin Federline parla del rapporto tra Britney Spears e i figli – Stando alle parole dell’ex ballerino, la tanto discussa conservatorship avrebbe salvato la vita alla cantante: “Credo che la conservatorship di suo padre l’abbia salvata. Ho visto quest’uomo a cui importava davvero, si preoccupava davvero della sua famiglia e voleva che tutto andasse bene. Quando Jamie è subentrato, le cose si sono sistemate. Le ha salvato la vita. Ai miei figli spiegavo che la loro madre aveva tanto bisogno di aiuto e che tutti la stavano proteggendo“. Poi tira in ballo i post che Britney fa su Instagram, non di rado senza veli: “Mi sono dovuto scusare con i miei figli per le conseguenze che certi scatti potrebbero avere nelle loro vite. Cerco di spiegare loro: ‘Guardate, forse è solo un altro modo in cui cerca di esprimersi vostra madre’. Ma ciò non toglie il fatto che lei continua a pubblicare quelle immagini. È dura. Non riesco a immaginare come ci si sente ad essere un adolescente che deve andare al liceo dopo tutto questo”.

La replica di Britney e del marito Sam Asghari – Non si è fatta attendere la risposta, via Instagram, della diretta interessata. La Spears infatti scrive: “Mi rattrista sapere che il mio ex marito ha deciso di discutere pubblicamente del rapporto tra me e i miei figli. Come tutti sappiamo, crescere ragazzi adolescenti non è mai facile per nessuno. Mi preoccupa il fatto che il motivo di tutto sia basato su il mio Instagram, in realtà tutto è iniziato molto tempo prima di Instagram. Ho dato tutto quello che avevo ai miei due figli. Solo una parola: doloroso”. Nella querelle è intervenuto anche Sam Asghari, attuale marito di Britney, che nelle stories risponde così a Federline: “Per essere chiari, mia moglie non ha mai postato una foto senza vestiti in cui si vedesse tutto. Le immagini che ha messo non mostrano nulla di più di quello che può essere visto oggi nelle pubblicità di un bagnoschiuma o delle creme per il corpo. Non c’è alcuna validità riguardo alle dichiarazioni di Kevin sulle distanze prese dai ragazzi ed è irresponsabile da parte sue farle pubblicamente. I ragazzi sono molto intelligenti e fra non molto avranno 18 anni e potranno prendere le loro decisioni liberamente, magari capendo che la parte ‘difficile’ della loro vita è avere un padre che non si è mai comportato come un modello da seguire per tutti gli ultimi 15 anni. Mia moglie smetterà di essere la gallina dalle uova d’oro di Kevin fra poco, e questo probabilmente spiega il tempismo delle sue dichiarazioni che feriscono. Non lo conosco personalmente e non ho nulla contro di lui a parte il fatto di colpevolizzare mia moglie. La sua persona si è rivelata anche nell’approvare la crudele tutela durata 13 anni e la sua lealtà nei confronti di Jamie è indice del suo sostegno alla tutela. Chiunque approvi questa cosa è nel torto o riceve qualche compenso da essa in qualche modo. Non commenterò più questa vicenda, eccetto per dire che io ho un lavoro”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Francesco Totti e Noemi Bocchi avrebbero un accordo: ecco quando usciranno allo scoperto

next