Il royal time sta ufficialmente per scoccare ed è cominciato il conto alla rovescia per i festeggiamenti del Giubileo di Platino, il mega evento che celebra i 70 anni di regno della Regina Elisabetta II. Mentre Londra scalda i motori, l’Italia risponde con un palinsesto ad hoc attraverso il quale seguire in diretta tv i quattro giorni di festa nazionale per la Sovrana dei record. Ecco la guida per destreggiarsi rete per rete tra appuntamenti, talk, approfondimenti, serie e documentari.

SU REAL TIME IL TROOPING THE COLOUR (SENZA HARRY E MEGHAN) – La risposta alla domanda delle domande, cioè se Harry e Meghan si affacceranno al balcone di Buckingham Palace al termine della parata delle truppe della Corona – il Trooping The Colour – è no. Ma per essere sicuri che non ci siano colpi di scena, è possibile seguire la sfilata del 2 giugno in diretta su Real Time a partire dalle ore 11: l’evento sarà commentato dal giornalista Francesco Vicario, del settimanale Gente, con Flavia Cercato, conduttrice televisiva e radiofonica. La parata di si concluderà con il saluto finale della Famiglia Reale dal balcone del Palazzo: oltre a Sua Maestà, ci saranno i membri della famiglia che stanno attualmente svolgendo compiti pubblici ufficiali per conto della regina. Sempre su Real Time, venerdì 3 giugno dalle 11:50 sarà possibile assistere alla tradizionale messa celebrativa per il Giubileo, con la diretta dell’arrivo della Famiglia Reale e degli ospiti nella cattedrale di St. Paul (entrambi gli eventi saranno disponibili anche in live streaming su discovery+): alla cerimonia ci saranno anche Harry e Meghan.

IL PLATINUM PARTY AT THE PALACE SU SKY – Sul fronte show, l’appuntamento più atteso è il Platinum Party at the Palace, a Buckingham Palace, dove si esibiranno alcuni degli artisti più popolari al mondo, dai Queen ad Alicia Keys, dai Duran Duran a Sam Ryder (fresco di Eurovision Song Contest) e ancora Andrea Bocelli e Diana Ross, che tornerà a cantare live dopo quindici anni. Il concerto verrà trasmesso in diretta su Sky e in simulcast su Sky Arte sabato 4 giugno alle ore 21 e in replica domenica 5 giugno alle 8:50. Ci sarà anche Elton John ma con un’esibizione già registrata.

LA PARATA DEL GIUBILEO SU RAI1 – Il gran finale dei quattro giorni di festeggiamenti si chiuderà con il The Platinum Jubilee Pageant, la Parata del Giubileo, in scena domenica 5 giugno. Sarà Rai1 a seguire dalle ore 16 la diretta dell’evento che rimette in scena i momenti più iconici dei 70 anni di regno di Elisabetta II e degli ultimi 70 anni della storia del Paese. Nello spettacolo saranno coinvolti 10mila comparse e oltre ai sudditi sono attesi anche molti vip: grazie alla tecnologia verrà rievocata l’incoronazione della Regina. Le due ore di diretta verranno seguite dal TG1 con la conduzione di Isabella Romano Marco Varvello e Natalia Augias in collegamento da Londra.

SKY UNO DIVENTA THE ROYALS – Per il Giubileo di Platino della Regina, Sky Uno si trasforma in Sky Uno The Royals: dal 3 al 5 giugno il canale 109 di Sky regalerà ai suoi abbonati un viaggio alla scoperta della storia e dei Windsor con documentari, testimonianze, curiosità e segreti di una delle famiglie più famose al mondo. Un vero e proprio temporary channel che soddisferà i palati più appassionati alle vicende della famiglia reale inglese.

IL ROYAL TIME DI REAL TIME – Con le due dirette da Londra, Real Time inaugura Royal time, un ciclo di appuntamenti settimanali dedicati ai reali inglesi con documentari e speciali di approfondimento, in onda ogni giovedì in prima serata fino a settembre. Si parte il 2 giugno alle 21:20 con Elisabetta: l’ultima regina, un documentario in prima tv che ripercorre le tappe fondamentali del regno della Regina Elisabetta II, dalla sua incoronazione nel 1953 ad oggi. Seguiranno altri documentari, tra cui Harry ti presento Meghan, sulla vita dell’attrice, poi approfondimenti sui retroscena della faida tra le duchesse, Kate vs Meghan: una guerra reale, Harry & Meghan – Il lato oscuro della corona e ancora Harry e William: conflitto reale. Non mancheranno speciali dedicati alla figura di Lady D, come Diana – Tutta la verità e Investigating Diana, in occasione dell’anniversario della sua scomparsa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pomeriggio 5, Alessandra Mussolini scoppia in lacrime e Barbara D’Urso chiede alla regia di non inquadrarla: “Amore… bella Maria e bella Alessandra”

next
Articolo Successivo

Rai, Mario Orfeo rimosso dalla Direzione Approfondimenti: “Si è rotto il rapporto di fiducia”. Il palinsesto non presentato, i talk e il ruolo della politica: cosa è successo

next