La finale dell‘Isola dei Famosi 2022 era prevista per ieri 23 maggio, ma il programma proseguirà per un altro mese (fino al 27 giugno, per la precisione). Così i naufraghi sono stati messi davanti a una scelta: terminare qui il loro viaggio o continuare fino alla fine? Tra coloro che hanno deciso di andare via c’è anche Guendalina Tavassi, una delle protagoniste indiscusse di questa edizione. Chiamata in zona nomination, la 36enne romana ha esordito: “Non posso restare. Ho tante altre cose che devo risolvere”. In collegamento è arrivato anche il padre, Luciano Tavassi, che ha cercato di rassicurarla: “Ascoltami. Io sono qui, a sorpresa, sai quanto è difficile. Ti volevo dire che qui tutto va benone, i bimbi (i figli di Guendalina e l’ex Umberto D’Aponte, ndr) sono qui e sono sereni. Loro pensano che tu vincerai. Quindi sentimi bene, qui non c’è nessun rischio di nulla. E noi ci intendiamo bene, mi hai capito. È tutto sereno e tranquillo, non hai incombenze”. Le parole del signor Luciano hanno fatto intendere che Guendalina abbia una qualche preoccupazione con cui sta facendo i conti. Poco più tardi è stata la stessa showgirl ad alimentare questa ipotesi. “Intanto ho il 18esimo di Gaia (la figlia che ha avuto a 17 anni, insieme a Remo Nicolini ndr) e non posso perdermelo per niente al mondo. Poi, papà, ci sono tante cose che tu sai… non posso parlare. Cose di forza maggiore per cui non posso rimanere qui. Ho pianto tutte le notti, stare qui era il mio sogno. Grazie papà, ti voglio bene. Non posso stare qui, devo risolvere tante cose. Ho tante scadenze. Non pensavo di rimanere fino al 23 maggio, figuriamoci dopo”. “Io rimango basito – ha aggiunto Luciano -, ieri ho visto anche Gaia e ha detto la stessa identica cosa, voleva che tu rimanessi. I bambini non stanno in uno scannatoio, sono qui sereni”.

“No, non rimanere basito. Lo sai bene che problemi ho, sono cose di cui non possiamo parlare qui. Non sto facendo i capricci, devo tornare. Giuro che non posso rimanere, mi sarebbe piaciuto tantissimo”, ha ripetuto Guendalina. Poco più tardi l’ha raggiunta il fratello Edoardo (che invece ha scelto di rimanere in Honduras). Il naufrago ha ribadito lo stesso concetto della sorella: “Io so perché Guendalina ha fatto questa scelta, io la comprendo. So che papà ha tentato, c’è qualcosa che non si può sapere. Guendalina, se non ci fosse stato un problema serio, sarebbe rimasta fino a Capodanno. Io vorrei tanto che lei rimanesse ma so il motivo e non lo può sapere nessun altro”. “Alziamo le mani”, ha commentato l’opinionista Vladimir Luxuria che poco prima aveva provato a convincerla a rimanere. “Assolutamente, anche noi la comprendiamo”, ha affermato la conduttrice Ilary Blasi. In seguito la naufraga ha dovuto salutare i naufraghi. “Sei tu l’Isola, sei tu”, le ha gridato Edoardo mentre lei si allontanava sulla barca. “Ti amo tanto, forza”, le ha risposto lei. Che poi si è lasciata andare ad una esternazione in romanesco: “Oddio è finita, portateme a fumà, a magnà”. “Hai capito cosa ha detto lei?”, ha domandato Savino a Blasi. La padrona di casa si è limitata ad annuire. Intanto Edoardo, in lacrime, è stato consolato dai compagni.

Ma qual è il motivo “segreto” per il quale Guendalina è stata costretta a lasciare il reality? Diverse testate, tra cui Fanpage, si domandano se ci sia di mezzo l’ex marito D’Aponte la cui notizia della scarcerazione è giunta proprio ieri 23 maggio, come rivelato dalla sorella di lui, Mery. L’uomo, infatti, era stato arrestato dopo la denuncia di Guendalina: “Questa persona aveva anche un allontanamento, una restrizione che ha violato. Dopo avermi rotto il naso, dopo le percosse, dopo le minacce, gli inseguimenti, tutte le scene che hanno dovuto subire i bambini“, aveva spiegato lo scorso febbraio lei con un video sui social. Che sia stata avvisata dalla produzione del reality della sua scarcerazione? Oppure era una scelta che aveva già preso a priori? È facile pensare che qualche dettaglio verrà rivelato nei prossimi giorni anche se, in questi casi, la riservatezza è massima.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Non è l’Arena, Patrizia D’Addario in lacrime: “Il lettone di Putin e gli incontri a Palazzo Grazioli con Silvio Berlusconi? Mi porterò la verità con me nella tomba”

next
Articolo Successivo

Alessandro lascia l’Isola dei Famosi per l’università: “Ho gli esami”. Il popolo del web lo esalta ma Ilary Blasi reagisce così

next