Nella notte tra venerdì e sabato scorso, Leo Gassmann è intervenuto in soccorso di una ragazza vittima di molestie sessuali. Erano le 3.50, zona via di Portonaccio a Roma, quando Gassman ha sentito piangere. In un lungo post su Instagram ha poi scritto: “Non sono un eroe, ho fatto solo ciò che era giusto. Aiutare il prossimo dovrebbe essere una priorità di ogni essere umano. Se vi capita di notare per strada una ragazza o un ragazzo in difficoltà, non voltategli le spalle. Non aspettate che l’atto si manifesti, bloccatelo nel nascere”. La ragazza si chiama Tilde, è americana e si trova a Roma per studiare Storia dell’Arte. In un’intervista rilasciata a Repubblica, ha raccontato: “Abbiamo passato la serata in questo giardino. Abbiamo bevuto. Lì, ho conosciuto un ragazzo che credevo fosse un amico di persone che erano lì, ma invece ho il forte sospetto che si sia imbucato, perché nessuno di noi lo conosceva, siamo tutte persone per bene. Durante la serata si è avvicinato a me e mi ha offerto un calice di vino, non so se dentro ci abbia messo della droga. Verso le tre abbiamo deciso di proseguire la serata in un locale, i miei amici hanno preferito tornare a casa. Io e questo ragazzo siamo saliti su un taxi. Ha provato a toccarmi, a baciarmi. Ho dei ricordi piuttosto sfocati, dei flash. Ricordo solo che ero in strada e piangevo disperata, a un certo punto ho avuto un attacco di panico”. La ragazza ha ricordi molto confusi della serata, ma è convinta che il ragazzo l’abbia anche rapinata: “Quel tipo mi ha rubato la borsa, non avevo più il portafogli né le chiavi di casa. Sono sicura che l’ha presa quel ragazzo, ho visto che hanno provato a prelevare dei soldi con la carta di credito”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La felpa di Zelensky venduta all’asta per 105 mila euro. Boris Johnson: “Un leader incredibile”

next