Le danze di Eurovision Song Contest iniziano il 10 maggio per poi proseguire il 12 con la seconda Semifinale e il gran Finale sabato 14 maggio in diretta su Rai Uno in prima serata con alla conduzione Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan. Nei giorni scorsi da parte dei fan di tutta Europa di uno degli eventi internazionali più importanti del mondo c’è stata una corsa per acquistare uno dei biglietti messi a disposizione per assistere allo show al Pala Alpitour di Torino. Sono quaranta i Paesi in gara. L’Italia con Mahmood e Blanco e la loro “Brividi” sarà in gara sabato essendo il nostro Paese finalista di diritto assieme alla altre quattro Big Francia, Germania, Regno Unito e Spagna. Alle prove di oggi sarà presente solo Mahmood perché Blanco è impegnato con un concerto proprio stasera a Firenze. Sempre l’autore di “Soldi”, che torna sul palco di Eurovision dopo tre anni, sarà protagonista del Meet&Greet previsto dopo le prove, sempre da solo.

FEBBRE PER GLI ULTIMI BIGLIETTI FINO A 250 EURO
Ultima occasione per entrare all’ Eurovision Song Contest 2022 con alcuni posti disponibili per le due Semifinali. I biglietti per assistere alle semifinali sono disponibili in prevendita sul sito di Ticketone: una volta registrato, il singolo utente potrà acquistarne non più di quattro per ciascuno spettacolo. Si potranno avere tutte le informazioni chiamando lo 02.82900700 (dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle ore 19) e presso l’info point del Pala Olimpico (aperto tutti i giorni, tranne la domenica, dalle ore 10 alle ore 18). Il prezzo dei biglietti varierà in base alla serata, al posto e alla visibilità del palco, fino a 250 euro.

SI SGONFIANO I PREZZI DI HOTEL E CASE IN AFFITTO

Con l’emissione di nuovi biglietti disponibili, dopo le prime due tranche di vendite andate esaurite in pochi attimi, come riporta La Repubblica “ci sono parecchie camere libere negli alberghi e anche diverse case in affitto a prezzi che sono tornati ad essere ragionevoli, anche 100 euro a notte per una doppia e 80 per una casa in affitto breve”. Fabio Borio, presidente di Federalberghi Torino ha dichiarato: “Iniziamo in questi giorni ad accogliere i primi turisti e le delegazioni. È un bel momento per la città e si percepisce un clima positivo, simile a quello delle Olimpiadi 2006. L’Eurovision è un’ottima vetrina e garantirà una visibilità internazionale che speriamo possano generare effetti anche sul lungo periodo”. Come ha sottolineato il quotidiano, a gennaio erano a disposizione camere doppie da 500 a 5.000 euro a notte e monolocali su Airbnb a mille euro a notte.

CINQUETTI, DIODATO, IL VOLO E DARDUST SUPER OSPITI

Tra gli ospiti della prima semifinale ci sarà Diodato con “Fai Rumore”, brano vincitore del Festival della Canzone Italiana di Sanremo 2020. Durante la stessa sera, inoltre, Dardust, produttore artistico tra i più richiesti del momento, accompagnato dal dj-producer Benny Benassi e da Sophie and The Giants, scatenerà sul palco del Pala Olimpico la “Dance of beauty”, al ritmo dei più grandi successi della dance italiana. Nella seconda semifinale, tra i protagonisti della serata ci sarà Il Volo con “Grande Amore”, il singolo che, nel 2015 – quando il trio composto da Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto ha rappresentato l’Italia nella 60esima edizione dell’evento – si è aggiudicato il primo posto al televoto e il terzo in assoluto. Gigliola Cinquetti sarà tra i protagonisti del gran finale. Sul palco del Pala Olimpico di Torino, la Cinquetti porterà la sua “Non ho l’età (per amarti)”, la canzone che, nel 1964, l’ha vista trionfare due volte, come prima artista italiana ad aggiudicarsi la vittoria nella competizione, nonché, all’età di soli 16 anni, come la più giovane cantante in assoluto a salire sul podio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mahmood a Londra in gonna e passamontagna. Sandra Milo commenta entusiasta: “Ce lo abbiamo solo noi un cantautore originale e stiloso come te”

next
Articolo Successivo

Obbligo di mascherina nei cinema? Un lecca lecca regalato agli spettatori per protestare. La “dolce” provocazione di 19 sale

next