Il Los Angeles Times già nel 2019 sentenziava, dati alla mano, che negli Stati Uniti i polli sarebbero diventati “il nuovo cane”. Detta così pare un po’ azzardata e in effetti pure le previsioni lo erano. Certo va segnalato come sui social spopolino sempre di più le storie di galli o galline da compagnia. Petadvisor mette la gallina tra gli animali più adatti da tenere. “Possono essere affettuose e possono essere prese in braccio per una coccola“, si legge. E il Corriere della Sera riporta l’appello di Ginevra. Torinese, non può più tenere il suo gallo, Nuggets, perché non è affatto socievole e vorrebbe un pollaio tutto per sé: “È un animale buono con le persone e i bambini, ma non con altri galli. Un tempo viveva con le galline ed era buono, ora, dove gli avevano trovato casa, hanno preso altri galli e lui si becca per cui devono tenerlo chiuso in gabbia. Si fa tenere in braccio, ti segue e mangia dalle mani. È abituato a vivere libero senza recinti ed essere chiuso la notte o almeno avere un riparo in cui possa entrare da solo. Arriva subito quando lo si chiama se ti conosce“. Insomma un gallo da compagnia praticamente perfetto tanto che Ginevra spera che, attraverso il Canc – Centro animali anticonvenzionale di Grugliasco, Nuggets possa trovare una nuova casa non lontano dalla sua per continuare a vederlo. Sul blog di Sandra Longinotti, Andrea Pozzato, titolare di un allevamento amatoriale, spiega che “le razze pure sono animali molto intelligenti. Se allevate da pulcino, ma anche in età adulta, possono creare un legame con la persona che si cura di loro fino a diventare un animale da compagnia come un gatto o un cane”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’ensete è il superfood del futuro? Ecco cos’è e perché potrebbe essere cruciale

next
Articolo Successivo

Nicolò Zaniolo, insulti e minacce nei bagni della scuola della sorella a La Spezia: “Piccolo uomo”. Lei denuncia tutto sui social

next