La prima donna ad affiancare Amadeus sul palco dell’Ariston è stata Ornella Muti. L’attrice 66enne, ieri 1 febbraio ha colpito i telespettatori specialmente per il suo fascino e la sua bellezza. “Elegante, non appariscente, vera diva del cinema”, l’abbiamo definita nelle pagelle dei look del Festival di Sanremo 2022. “I più giovani si complimentano, gli over 50 invece la criticano, dicono che è rifatta”, ha scritto qualcuno su Twitter. Ma è veramente rifatta? O la sua è una bellezza naturale, senza tempo?

“Che ha fatto Ornella per essere così?”, ha domandato l’influencer e creator Arianna Chieli taggando su Instagram la dottoressa Alessandra Cecchini, chirurgo plastico ed estetico, nota nel mondo dello spettacolo. “Faccette, lifting cervice facciale, lipofilling, laser e luci di Barbara D’Urso“, la risposta dell’esperta. Che infine ha aggiunto: “E chissà cose le hanno messo negli zigomi”.

Articolo Precedente

Sanremo 2022, Matteo Salvini: “Saluti comunisti sul palco”. Ma è il fermo immagine della coreografia de La Rappresentante di Lista

next
Articolo Successivo

Sanremo 2022, “la canzone di Ana Mena è uguale ad ‘Amandoti’ dei CCCP”: scoppia la polemica sui social

next