Il triangolo Alex Belli-Delia Duran-Soleil Sorge comincia a stancare il pubblico del Grande Fratello Vip6. E non solo. Anche Lulù Selassié sembra che sia arrivata al limite della sopportazione tanto che, in un recente sfogo con Sophie Codegoni e Federica Calemme, ha detto: “Già immagino la puntata di venerdì (stasera 28 gennaio, ndr). Parleranno delle radio che abbiamo fatto, un pezzetto piccolo. Poi inizierà con la solita cosa. Io dico: ma perché non ci lasciano tutti in camera a parte loro e arriviamo in salotto quando hanno finito?”.

Poi, durissima ha aggiunto: “Sì, ci chiamano quando hanno fatto, perché non ce la faccio più. Quando parlano di loro 3 vorrei sbattermi qualcosa in testa. Cioè sono seria, non ce la faccio. Alex con i suoi tweet del ca**o, ragazze io non ce la faccio più”. E pare che anche il fidanzato della Princess, Manuel Bortuzzo,(che ha appena lasciato il gioco) la pensi come lei: “Voglio proprio vedere la faccia di Manuel quando ci sarà questo argomento. A parte che lui all’inizio è sempre stato molto diplomatico, ma nell’ultimo mese non gli fregava proprio più nulla e diceva tutto. Era già stufo di tutto, di tutte queste ridicole tarantelle qua. Roba inventata, perché lui mi ha confessato che pensava fosse una cosa programmata dall’inizio“. Così anche il giovane nuotatore si aggiunge alla lista di persone che pensano che il teatrino dei tre gieffini fosse tutto organizzato: lo ha ribadito anche Aldo Montano, che poi si è lasciato andare ad una rivelazione inaspettata proprio sull’attore di CentoVetrine.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Chiara Ferragni: “Mi dissero che non potevo avere figli, avevo dei problemi di salute. Così ho iniziato la terapia”

next