C’è un punto dove l’Oceano Atlantico incontra il Mar dei Caraibi: è Punta Cana, una delle località più belle e ricercate della Repubblica Dominicana. Un paradiso puntellato da alte palme da cocco, 48 chilometri di candido litorale, dal punto più a nord, Uvero Alto, all’estremità meridionale di Cap Cana. Quest’area è una delle più rinomate del paese e di tutto l’arcipelago caraibico, dove praticare ogni genere di attività sportiva o semplicemente godere dello spettacolo della natura e delle sue bianche e ampissime spiagge. Questa parte dell’isola è inoltre nota per i campi da golf, eden verdissimi per sfide all’ultima buca, dove la concentrazione stempera l’adrenalina dei giochi acquatici e d’azzardo. Il bello di Punta Cana sono proprio i contrasti che la caratterizzano: relax sotto il solleone e notti brave, sport adrenalinici e golf rilassato, casinò in dress code e merengue con abiti leggeri, magari in qualche localino in riva al mare. Questa perla dei Caraibi è un inno alla gioia ma anche all’audacia di una vita scanzonata, tra brindisi al rum, sigari e divertimento. Lo spirito autentico del luogo si vive all’Hard Rock di Punta Cana, con l’aggiunta di proposte esclusive.

Una vacanza in grande stile Rock

Preparatevi per una vacanza al top all’Hard Rock Punta Cana, un complesso 5 stelle in All Inclusive proposto da Presstour by Turisanda che non delude le aspettative di chi desidera un viaggio con brio. Non un semplice soggiorno ma un’occasione per concedervi del tempo di qualità, con gli amici, in coppia, oppure in famiglia perché questa struttura è pensata al divertimento di grandi e piccoli, sempre con stile, unico e originale. L’hotel, situato a circa 30 minuti dall’aeroporto di Punta Cana, è affacciato sulla splendida spiaggia di Playa Riu e offre le migliori proposte per vivere il suo splendido mare, dagli sport acquatici, per cavalcare o pagaiare le onde smeraldine, al diving, alla scoperta del magnifico mondo sommerso tra colori variopinti di flora e fauna, e relitti adagiati sui fondali. All’Hard Rock la vita da spiaggia non si confina al litorale; la struttura dispone di ben 13 piscine di cui 3 per bambini ed 1 per soli adulti, oasi da vivere in costume da bagno e infradito. Un autentico paradiso per i più piccoli animato dalle proposte di Little Big Club che organizza numerose attività con acquascivoli ed intrattenimento, mentre i più grandi possono rilassarsi in uno dei 23 bar & lounge, dove gustare i migliori cocktail e il rum locale. L’alternativa meno alcolica ma altrettanto entusiasmante è all’insegna del benessere e del relax nella meravigliosa Rock SPA, la più grande di tutti i Caraibi, oppure nel campo da golf da 18 buche, progettato dal famoso Jack Nicklaus. Per gli adulti il divertimento continua al calar del sole, in compagnia della dea bendata al grande casinò Hard Rock. Sono ben 9 i ristoranti a tema, per un’esperienza gastronomica che spazia da quella locale alle cucine più famose al mondo in grado di soddisfare qualsiasi palato e voglia di nuovi sapori.

Tutta la meraviglia del Cirque du Soleil

Mentre ti trovi a Punta Cana, godendo delle bellissime camere dell’Hard Rock Punta Cana, della sua rinomata cucina, degli ottimi servizi offerti dalla struttura, di un tratto di spiaggia e di mare tra i più straordinari dei Caraibi, lasciati incantare dal meraviglioso mondo del Cirque du Soleil! Prenota fino al 16 marzo con Presstour by Turisanda la tua vacanza all’Hard Rock Punta Cana per partenze fino al 10 aprile 2022: riceverai in omaggio i biglietti per partecipare a questo evento eccezionale: Kooza del Cirque du Soleil presso The Grand Top in downtown Punta Cana.

Punta Cana, la “costa del cocco” e delle meraviglie della natura

Oltre all’incantevole spiaggia di Playa Riu, l’Hard Rock Punta Cana è il punto di partenza ideale per esplorare questa bellissima località adagiata su un promontorio che degrada verso il blu dell’oceano. Punta Cana è situata nel distretto di Punta Cana-Bávaro-Veron-Macao, nell’area nord-orientale dell’isola. I chilometri di spiaggia fine e chiara come borotalco sono ombreggiati da snelle palme da cocco, il comune denominatore della zona, lo stesso nome della località deriva da “Punta del bastone di palma bianco”, non è un caso se questo litorale è altresì noto come “Costa del cocco“. Qui si trovano delle spiagge bellissime a poca distanza dalla barriera corallina come Playa Bávaro, una delle più suggestive dei Caraibi. Da non perdere anche Playa Cabeza de Toro, El Cortecito, Macao ed Uvero Alto, a nord del promontorio di Punta Cana, mentre a sud valgono una tappa Juanillo, Punta Cana e Cabo Engaño. Il blu intenso del mare caraibico sfuma al verde cangiante dell’entroterra, un territorio tutto da esplorare come la Reserva Ecológica de Ojos Indígenas, popolata da una ricca e mansueta fauna del sottobosco e da un’incredibile varietà di volatili che sembrano vegliare questa oasi di biodiversità. Per chi ama il trekking, da non perdere la riserva naturale di Scape Park. Per un’escursione memorabile, oltre agli scarponcini, ricordate di portare il costume da bagno: qui si trova un suggestivo cenote di acqua dolce e cristallina conosciuto come Hoyo Azul, una vera e propria piscina naturale dove tuffarsi per rinfrescare il corpo e la mente.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Donna Camilla Savelli, una vacanza romana dalle sfumature artistiche

next
Articolo Successivo

Fughe romantiche a San Valentino: 5 proposte in tutta Europa

next