21 dicembre, 16:59. Non un minuto più, non uno meno. Inizia la stagione più fredda: comincia l’inverno astronomico ed è la giornata con il minor numero di ore di luce dell’emisfero boreale. Questo fenomeno è determinato dall’inclinazione dell’asse terrestre rispetto al piano di rivoluzione della Terra. Ma quanto dura il giorno? 9 ore e 7 minuti: il sole tramonterà alle 16:44 e sorgerà alle 7:37. E come riporta Mountainblog.it, c’è qualcuno che aspetta questo giorno sull’Everest, precisamente all’Osservatorio scientifico italiano noto come la Piramide. Si tratta dell’alpinista Jost Kobusch che attende l’inizio dell’inverno astronomico per salire sulla grande montagna, dalla Cresta Ovest. Lo farà senza ossigeno supplementare. L’obiettivo dell’alpinista? Raggiungere gli ottomila, punto più alto mai toccato sulla Cresta Ovest. L’alpinista tedesco è stato criticato duramente da Messner: “Se ho 1% di possibilità, io non volo nemmeno in Nepal, ma cerco la felicità su una collina più piccola da qualche parte vicino a dove vivo”, ha detto a proposito di Kobusch che ha anche definito “un mago della pubblicità”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La regina Elisabetta preoccupata per il futuro della famiglia reale: “William non può farlo più”

next
Articolo Successivo

Francesca Romana Tomassini, modella di 19 anni cade da un lucernario durante un set fotografico e muore

next