Tutto il fascino della Ville Lumière, ancora più luminosa durante il Natale. La città delle luci si veste per il periodo più bello dell’anno e scoprirla con i viaggi evento di Made by Turisanda sarà una vera e propria esperienza. Sfoggerete anche voi l’abito per l’occasione e la notte di San Silvestro sarà una festa memorabile: non capita tutti i giorni di indossare un capo d’epoca di un famoso atelier parigino, con tanto di accessori, pizzi e un velo di cipria candida per le signore. Prima della serata di gala, non mancheranno le occasioni per scoprire il fascino di Versailles, conoscere la sua storia, indissolubilmente legata al Re Sole e al suo mito, ai capricci di Maria Antonietta e a tutti i sovrani che ne hanno scritto i capitoli. Un tour che vi permetterà di ammirare la magnificenza delle architetture, e di conoscere tutte le curiosità in compagnia di una guida esperta. Apprezzerete l’armonia delle geometrie cartesiane dei giardini e dei giochi d’acqua delle fontane, coreografie di zampilli inscenate da stupefacenti opere idrauliche. Passeggerete anche tra le boutique della capitale, tra le boulangerie che profumano di baguette appena sfornate, tra le patisserie dai macarons gioiello, per poi visitare i siti turistici più importanti della città o semplicemente sorseggiare un drink sedendo al tavolino minimo di qualche elegante caffè tra il tintinnio argentino delle tazzine in ceramica e il vociare composto dei parisienne. Più di un semplice viaggio, un’esperienza indimenticabile e un capodanno da favola.

Parigi, questa meraviglia

La capitale francese è fascino e stile, un inno alla storia e alla cultura europea. Per cogliere il suo genius loci il segreto è molto semplice: passeggiare. Ed è così che raccoglierete scorci, attimi e conoscenza: una guida vi accompagnerà alla scoperta dei luoghi più importanti della ville, a cominciare dal suo simbolo, l’iconica Tour Eiffel. Proseguirete verso la zona di Campo di Marte, lungo le eleganti strade che si diramano verso una delle piazze più significative della città, Place de la Concorde, dove venne giustiziato Luigi XVI durante la Rivoluzione Francese. Immancabile una promenade lungo gli Champs Elysée, sino a raggiungere l’Arc De Triomphe, simbolo napoleonico, commissionato dallo stesso imperatore francese per omaggiare la grandezza del regno. Storia e magnificenza, la “grandeur de la France” scolpita nella pietra e nel genio dei suoi protagonisti: i luoghi simbolo della città raccontano dei tantissimi personaggi celebri che ne hanno immortalato l’anima nelle loro opere nel corso dei secoli, dai fasti del Borghese Gentiluomo di Molière, ai Miserabili di Victor Hugo, una vita cupa e vivida allo stesso tempo, dai mille colori, raccontata nei salotti letterari e dagli impressionisti en plein air.

Versailles, un Capodanno a corte

La proposta pensata per voi da Turisanda sarà qualcosa di unico. Lo capirete all’Airelles Château de Versailles, una location esclusiva per un soggiorno indimenticabile. Una struttura d’eccezione, eccellenza dell’hotellerie francese, dove avrete anche un maggiordomo personale attento alle vostre esigenze. Al ristorante troverete il miglior menù di nouvelle cousine per sperimentare i piatti della cucina francese, celebre in tutto il mondo. Non solo la cena sarà un’esperienza di gusto, si comincia dal mattino con una raffinata colazione, una carezza per gli occhi ed il palato con un banchetto di brioches, macarons e mignon di finissima patisserie. La giornata inizia con dolcezza e la giusta energia per cominciare una visita completa delle meraviglie di corte, la reggia più famosa del mondo, tripudio di oro e meraviglia, di opere d’arte e cimeli che decorano le stanze e i saloni. Ritrovo delle feste e dei gran balli, ma anche delle scelte e dell’inchiostro di leggi ed editti, per non parlare delle passioni e degli intrighi di corte che nel nostro immaginario animano le atmosfere del Settecento, fantasie che si fanno quasi realtà nei riflessi della galleria degli specchi, per molti l’ambiente più bello dell’intero complesso. La visita prosegue nei giardini della reggia, tra i labirinti di siepi basse, sculture arboree e di pietra ed incantevoli fontane. Versailles è un luogo che descrive alla perfezione il periodo illuminato del Re Sole, lo sfarzo come metafora dell’ambizione e della grandezza, uno spazio che nell’arte racconta la storia. Fu lo stesso sovrano a volerne la creazione: gli architetti reali trasformarono una semplice residenza di campagna in un enorme complesso con più di 700 stanze, 2000 finestre, 6300 dipinti e 2100 statue. Opulenza barocca e neoclassica, ostentazione di una nazione identificata in un unico uomo.

Esperienze da favola

Non una semplice visita turistica, con Turisanda Versailles si vive con delle esperienze straordinarie. Proverete un Tea Time “A la Marie Antoniette”, una pausa pomeridiana sfiziosa ispirata alle usanze conviviali della sovrana più civettuola della storia, un’occasione per proiettarsi nelle atmosfere di corte, momenti di svago, di confronto e di pettegolezzo perchè le chiacchere sono l’edulcorante preferito dalle dame di tutti i tempi. Un pomeriggio à la Marie sarà solo un piccolo preludio prima dell’esperienza più entusiasmante ed attesa del viaggio: il Capodanno tra violini e violoncelli, flauti e clavicembali, vestiti di tutto punto. Un’atmosfera d’altri tempi per festeggiare l’anno che verrà, un momento che rimarrà per sempre nella memoria.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Capodanno nelle città d’arte italiane

next
Articolo Successivo

Luna di miele, ad ogni coppia il suo viaggio

next