Tra gli ospiti della puntata di Che Tempo che Fa di ieri 28 novembre, anche l’iconica ed ironica Ornella Vanoni. L’artista milanese, 87 anni, appena entrata in studio ha regalato “una perla”. Si è seduta e – sbuffando – ha esclamato: “Non so se arrivo a Natale“. Allora Fabio Fazio ha commentato: “Mi sembra un buon inizio di conversazione… Perché?” e lei ha replicato: “Sarà capitato solo a me? Dunque: sto promuovendo tre cose insieme, non capisco più un tubo. Non ho mai lavorato così tanto, sono affaticata”.

L’intervista è poi continuata tra racconti di aneddoti e altri siparietti esilaranti: “Un giorno ero molto triste, allora sono andata in Corso Garibaldi (a Milano, ndr), mi siedo a un tavolo e ordino un gin tonic“. “Cosa ordini?”, è intervenuto immediatamente Fazio, che poi ha aggiunto: “Un succo di frutta? In televisione si dice succo di frutta”. Allora Ornella: “Ma mica ho detto la marca del Gin. Che male c’è? Comunque, davanti a me c’era un tavolo di ragazze giovani e carine, allora mi sono avvicinata e ho detto loro: ‘Come va?’, quindi abbiamo iniziato a parlare d’amore” e mentre lo stava raccontando ecco che la telecamera le ha inquadrate in prima fila. Baci in lontananza tra le giovani e l’artista, che ha proseguito a raccontarsi, non senza qualche battuta qua e là: “Sto diventando più stupida della Littizzetto“, ha aggiunto. “Adesso non montarti la testa, ce ne vuole”, ha concluso il padrone di casa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il primo volo commerciale atterra in Antartide (su una pista di ghiaccio): le immagini dell’impresa sono mozzafiato – Video

next
Articolo Successivo

Fedez a Che Tempo che Fa: “Io e mia moglie normalizziamo l’andare in terapia di coppia e non solo”. Poi la sorpresa di Orietta Berti

next