Nelle prime ore del mattino di oggi 26 novembre, un murale che riproduce la celebre “ragazza con palloncino” di Banksy è apparso a Parma, sul muro di Palazzo Tarasconi. Qui, in questi giorni, è ospitata la mostra dedicata al noto esponente della street art. Tanta la curiosità dei passanti che si sono fermati ad osservare l’opera. Che si tratti proprio di lui?

Corrado Galloni, proprietario dal 2014 dell’antico palazzo della città, ha riferito che sarà oggetto di studio da parte degli esperti. “Mi stavo recando in cantiere – ha detto Galloni a Parma Today -. Sul muro che fronteggia la strada ho trovato questo meraviglioso disegno, un’opera d’arte. Onestamente, non so se sia dell’autore che tutti conosciamo, di Banksy, ma a breve credo di poterlo sapere. Ho convocato un expertise per cercare di accertarne l’autenticità”. Poi ha spiegato: “Se fosse vero proporrei di proteggerlo, con una lamina di vetro. Lo vorrei preservare, perché è in una situazione precaria, passano gli autobus e possono rovinarlo. Sarebbe un’opera d’arte da visitare, vorrei rimanesse a Palazzo Tarasconi per cercare di abbellire la collezione”. E se fosse falso? “Sarebbe bello comunque e avrebbe un grande significato”, ha infine concluso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Renato Mannheimer e “un sorso di grappa a canna” in diretta: ecco cosa è accaduto a L’Aria che Tira

next
Articolo Successivo

Giorgia Soleri e quel post su Instagram che sembra una frecciatina: “Credono che la mia libertà sia di loro proprietà, glielo lascio credere”

next