Se n’è andato all’età di sei anni, Antwain Fowler. Due anni fa era diventato virale grazie a un video che tutt’ora conta oltre 25 milioni di visualizzazioni su Youtube (lo potete trovare con il titolo “where we ‘bout to eat at?”). Con quel suo viso tenero, era diventato un meme famoso in tutto il mondo. In pochi, però, sapevano che quel bambino soffriva di una rarissima malattia autoimmune, che porta l’organismo ad attaccare le cellule sane. Gli era stata diagnosticata subito dopo la nascita, tanto che nella sua giovane vita ha dovuto subito svariati interventi chirurgici.

La sua morte è stata annunciata dalla mamma, Christina Burns. “Il dolore nel mio cuore è come nessun altro. Perché Dio? Non meritavo di essere lasciata così vuota”, ha scritto sui social, dove ha anche pubblicato una tenerissima foto assieme al piccolo, risalente al ricovero di Antwain.

Poi, la mamma ha aggiunto delle parole piene di commozione: “Ho provato a nasconderti dal mondo all’inizio, ma non potevo, eri fatto per essere visto. Mio piccolo tesoro, Dio non riesco proprio a crederci. Questo è incredibile, ci sto provando così tanto così tanto ma non riesco a schivare la sensazione. Ho un enorme vuoto nel mio cuore, la forza che avevo lasciato con te piccolo. Non ho ancora realizzato il fatto che tu mi abbia lasciato davvero. Torna, ho bisogno di te”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Grammy, i Maneskin annunciano le candidature ma Victoria De Angelis è assente: “Farò il tifo da casa”, ecco cos’è accaduto

next
Articolo Successivo

Eva Grimaldi confessa: “Stavo malissimo, con la cocaina balbettavo ancora di più”. Il racconto a Oggi è un altro Giorno

next