Lacrime di gioia per Carolina Marconi, l’ex gieffina a cui lo scorso marzo era stato diagnosticato un cancro al seno. Nella giornata di ieri, 10 novembre, la showgirl nata a Caracas 43 anni fa ha concluso il ciclo di chemioterapia. Per lei, un party a sorpresa organizzato dal fidanzato Alessandro Tulli e dagli affetti più cari. Prima in ospedale con uno striscione: “Traguardo raggiunto, guerriera”, poi in casa, dove ha lanciato la parrucca durante una commovente festa con tanto di torta, canzoni e palloncini a comporre la scritta ‘End’.

Continuerà a fare controlli ma la vita di prima l’aspetta. Anzi no: “Vi dico la verità, sarà meglio di prima. Sarà una vita meravigliosa perché mi voglio godere tutto fino all’ultimo minuto. Grazie di cuore. È stato un percorso molto duro, però allo stesso tempo meraviglioso perché ho capito tanto”. Infine il pensiero per tutte quelle donne che si trovano ad affrontare la stessa battaglia: “È la testa che comanda. Dovete avere la forza, perché passa tutto. Non si molla un ca**o!”, ha concluso euforica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Margherita Buy scende in campo con i volontari di Retake: “Ripiantare gli alberi è un gesto di bellezza”

next
Articolo Successivo

Gavan O’Herlihy, morto l’attore famoso come Chuck Cunningham di Happy Days: ecco perché esiste una “sindrome” che porta il nome del suo personaggio

next