È terminata la prima edizione di Star in the Star, il talent show condotto da Ilary Blasi su Canale 5. Anticipata da numerose polemiche per la somiglianza con i programmi Rai Tale e Quale Show e Il Cantante Mascherato, la trasmissione non ha convinto né la critica né il pubblico, tanto che lo stesso Pier Silvio Berlusconi era intervenuto per fare chiarezza. Sempre sotto i 2 milioni di ascoltatori (tranne durante la finale) e con uno share che oscillava fondamentalmente tra il 10% e l’11%, il talent potrebbe non esser riproposto l’anno prossimo.

Le sfide di questa edizione sono andate avanti e, durante la finale di ieri 14 ottobre, è stato decretato il vincitore. Anzi, la vincitrice. In finalissima, di fronte ai tre giudici Claudio Amendola, Marcella Bella e Andrea Pucci, si sono scontrate Mina e Loredana Berté. Chi si nascondeva sotto le maschere? Rispettivamente Lola Ponce e Syria. La ‘star in the star’, apprezzata fin dall’inizio, ha così commentato: “Sarò ripetitiva ma veramente grazie a tutti. Una squadra di lavoro incredibile. Un’esperienza pazzesca, mi sono divertita tantissimo a fare Loredana, io la amo. Ho iniziato Sanremo con ‘Sei Bellissima’, nel 1996. Lei lo sa”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ballando con le Stelle, Arisa racconta l’addio ad Amici di Maria De Filippi

next
Articolo Successivo

Ricarlo Flanagan, muore a 41 anni la star di Disney +. Aveva contratto il Covid: “Non lo auguro a nessuno”

next