Questo Covid non è uno scherzo, non lo auguro a nessuno“: questo il tweet di Ricarlo Flanagan, postato il primo ottobre. E l’attore protagonista di serie tv come Shameless e Walk the Prank su Disney + è morto a 41 anni: ancora non confermata la causa del decesso, scrive il New York Times. “Dite a Kyrie di prendere un po’ di questo dolore al petto e vedere come si sente“, aveva scritto Flanagan a proposito del giocatore Nba, Kyrie Irving, che ha scelto di non fare il vaccino. “Tristemente questa pandemia ha tolto la vita a un artista di grande talento e a una delle persone più belle che abbia mai incontrato in vita mia e con cui era una gioia lavorare. Ricarlo ci mancherà molto”, ha scritto il suo agente, Stu Golfman della KMR Talent. Flanagan era anche un rapper con diversi pezzi all’attivo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Star in the Star, Loredana Bertè vince la prima edizione. Ecco chi si nascondeva sotto la maschera

next