Al Grande Fratello Vip 6, Lulù Selassié non si arrende e, nonostante Manuel Bortuzzo le abbia detto di volere i propri spazi, lei continua a corteggiarlo. Durante l’ultima puntata del reality andata in onda su Canale 5, lo stesso Alfonso Signorini era intervenuto per farle aprire gli occhi. La Princess, però, sembra non sentire ragione e allora il nuotatore ha deciso di mettere le cose in chiaro: “Tu fai il tuo e io faccio il mio“, ha dichiarato lui.

Capitolo chiuso (si spera), ora Selassié sta cercando di ritagliarsi un nuovo ruolo nella Casa, indipendente da Manuel. A far parlare, sui social, sono state alcune dichiarazioni ‘hot’, riportate anche da Novella 2000. Dapprima la sorella Clarissa si è rivolta ai presenti Gianmaria Antinolfi e Nicola Pisu e ha detto: “Ragazzi lei (Lulù, ndr) ha una cartella molto particolare sul suo iPhone. Dentro ci stanno tutte le foto dei suoi ragazzi, capitemi. In pratica le colleziona”. I ragazzi sono rimasti interdetti. A togliere ogni dubbio ci ha pensato la diretta interessata: “Sì è vero, ho una cartella segreta sullo smartphone. Dentro ci sono soltanto foto che scatto in certi momenti. Perché alla fine voglio avere il ricordo dei ragazzi. Come faccio a farle? Io dico ‘aspetta che ti devo fare la foto'”. Nessuno mai sembra essersi fatto problemi: “Va bene, fai pure”, rispondono generalmente. Infine ha concluso: “Se c’è qualcuno che mi ha detto di no? Forse due o tre, ma non di più. Non si vergognano, sono seria, mi dicevano quasi subito di sì”. E chissà se il conduttore non approfondirà la questione in diretta proprio stasera venerdì 15 ottobre.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Francesco Guccini: “Ho firmato con convinzione petizione per sciogliere partiti neofascisti. Fatti di Roma gravissimi”

next