È un racconto forte quello fatto da Claudia Koll a Pierluigi Diaco nella puntata di “Ti sento” che andrà in onda in seconda serata su Rai 1 questa sera, martedì 28 settembre. L’attrice ha parlato a cuore aperto del suo rapporto con la fede rivelando di aver avuto un incontro con il diavolo: “Io sono stata aggredita fisicamente, questo sì. Mi è salito sul corpo e mi ha stritolata e mi ha detto che era la morte, che era venuta per uccidermi. Quindi era uno spirito, non l’ho visto, lo spirito non si vede. Però si sente e ho sentito anche l’odio che ha nei confronti dell’uomo e del corpo dell’uomo, l’accanimento che ha”.

E ancora: “E in quel momento io penso sia stato Dio stesso ad aiutarmi, perché ricordai di un film che avevo visto da ragazzina, appunto i primi film da adolescente quando andavo al cinema, e vidi ‘L’esorcista’. Mi ricordai che il sacerdote teneva fra le mani il crocefisso e quindi presi il crocefisso fra le mani e gridai il Padre Nostro. Io penso che mi ha ispirato Dio perché nel Padre Nostro noi diciamo ‘Liberaci dal Male’”, ha concluso Claudia Koll.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Striscia la Notizia, ecco chi sono le nuove veline Giulia Pelagatti e Talisa Ravagnani: “Fidanzate con i calciatori? Ora si pensa al lavoro e alla carriera”

next
Articolo Successivo

Francesco Totti e Ilary Blasi, è crisi? Lui compie 45 anni ma lei non c’è

next