Una lunga ed attesa intervista quella di Mahmood a Domenica In. Ospite di Mara Venier nella puntata di ieri 19 settembre, il vincitore di Sanremo2019 ha parlato della propria carriera ma anche della vita personale (poco, infatti è molto riservato). Quando la conduttrice gli ha chiesto di raccontare gli attimi di paura durante l’incendio che il 29 agosto ha distrutto un palazzo di 18 piani in cui abitava, ha ricordato: “Io ero in casa quando è accaduto”.

La conduttrice, senza parole, lo ha lasciato parlare. “Ero con due miei amici e stavamo facendo ginnastica in balcone. A una certa rientriamo dentro, sentiamo questa puzza di bruciato, io avevo messo la lavastoviglie, l’ho aperta ma ho detto subito ‘ragazzi non sta bruciando'”, ha dichiarato. Poi ancora ha spiegato: “La mia amica ci chiama sul balcone e vediamo l’ombra della torre con questo fumo riflesso nel palazzo di fronte. Io abitavo al 9° piano, sono sceso in ciabatte, ho lasciato tutto in casa e dopo 5 minuti sembrava una sigaretta che inizia a bruciare. Un ragazzo ci aveva citofonato dieci minuti prima, pensavamo stesse bruciando una pianta… per fortuna stanno tutti bene. Credo sia morto solo un cane, due gatti invece si sono salvati”.

A quel punto Mara gli ha chiesto come sia la situazione attuale: “Sono sincero, sto lavorando molto quindi non sono proprio sul pezzo.. Quello che so è che prima si poteva entrare per recuperare quello che era rimasto negli appartamenti, adesso invece è tutto sotto sequestro”. Dove vive ora Mahmood? “Sto campato per aria.. un po’ negli alberghi, in questa sfiga sto lavorando e quindi non ci penso troppo a quello che mi è successo però sto cercando casa. Anzi lancio un appello..”, ha concluso cercando di sdrammatizzare.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nada Ovcina, la vedova di Gianni Nazzaro a Domenica In: “Mi è morto in braccio. Da allora non ho più sentito mia figlia”

next
Articolo Successivo

“The Ferragnez”, su Prime Video arriva la serie di Chiara Ferragni e Fedez: ecco tutti i dettagli

next