Tensioni tra Mario Giordano e Mediaset? Tutta colpa della trasmissione “Fuori dal coro“, in onda al martedì sera su Rete 4, e delle posizioni filo no-vax che invadono il discusso talk show, noto anche per i suoi toni populisti e alcune gag che coinvolgono il padrone di casa. Secondo il quotidiano Il Tempo nei giorni scorsi ci sarebbe stato un colloquio ad altissima tensione, il conduttore sarebbe stato convocato dalla direzione che avrebbe criticato la linea editoriale e l’approccio giornalistico sul tema vaccini, linea che da tempo si avvicina alle idee, non solo legate alla pandemia, di Lega e Fratelli d’Italia.

“Chiudetemi il programma se non vi vado bene. Io non sono No-Vax, mi pongo solo delle domande”, avrebbe replicato Giordano. “Noi siamo favorevoli ai vaccini. Punto. Questo è il solo messaggio da diffondere“, la replica decisa dell’azienda. Stando ai presenti le urla si sarebbero sentite fino al piano terra dell’edificio: “Sono un giornalista, io non mi faccio imbavagliare da nessuno”, avrebbe gridato il giornalista.

Una ricostruzione che fonti Mediaset smentiscono a FqMagazine assicurando la serenità dei rapporti. Di “Fuori dal Coro”, che pure ottiene buoni ascolti, nei giorni scorsi aveva parlato il presidente Mediaset Fedele Confalonieri: “Giordano ogni tanto deve giocare a fare il caz***e, ma è bravissimo. Per fare audience un conduttore di talk deve tirare lungo. Il talk-show deve fare casino, sennò chi lo guarda? La politica ormai è quella roba lì. Vorrei vedere lei a condurre un talk-show per tre ore…”, aveva dichiarato a Il Foglio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

X Factor, Emma e Mika a FqMagazine: “Sky ci affidi un nuovo programma, siamo una coppia ormai”. Ludovico Tersigni: “Il mio modello è Fiorello”

next
Articolo Successivo

Carlo Conti: “Tale e Quale accusato di blackface ma è più ghettizzante non poter far interpretare cantanti di colore”

next