Nonostante l’aumento dei casi Covid, le Olimpiadi di Tokyo 2021 si apprestano a cominciare. È tutto pronto per la cerimonia d’apertura che si terrà venerdì 23 luglio, alle ore 13 italiane (cioè le 20 in Giappone). Per la prima volta nella storia il grande evento non sarà seguito dal vivo dagli spettatori, infatti il pubblico sarà assente. La cerimonia si terrà nello Stadio Olimpico di Tokyo, che teoricamente avrebbe ospitato quasi 70 mila persone. Dopo uno show iniziale organizzato dalla squadra del Giappone, tra balli, musiche ed effetti speciali, sarà il momento della suggestiva accensione del Braciere Olimpico. A seguire la parata dei Paesi partecipanti guidati dai rispettivi portabandiera.

Come seguire l’evento in tv? Per gli abbonati su Discovery+, Eurosport Player e DAZN. Per tutti gli altri sarà la Rai, grazie a Raisport e a Rai Radio1, a raccontare ogni risultato, ogni impresa, ogni podio azzurro. Con Radio1, che alternerà cronaca diretta, commenti, interviste, rubriche e ma soprattutto con Rai2, che per due settimane sarà “rete olimpica”, in un’alternanza di eventi live, differite, repliche, high-lights, TG Olimpici, commenti, interviste e rubriche dedicate. Con 384 atleti qualificati, questa sarà la spedizione italiana più numerosa di sempre della storia. Numeri da record per lo sport italiano che richiedono un gran tifo. E allora, forza azzurri!

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La Coca-Cola Zero cambia gusto: succederà quello che accadde nel 1985?

next
Articolo Successivo

Il porto di Liverpool non è più patrimonio mondiale dell’Unesco. Il giudizio lapidario: “Irreversibile perdita di autenticità”

next