La Regina Elisabetta non le manda certo a dire. Ma soprattutto, vuole che a Buckingham Palace e nelle altre residenze reali vengano rispettate delle regole da lei stessa stabilite. D’altronde, è la regina. Stando a quanto riportato da Novella 2000 sembra che la Queen non sopporti che venga utilizzata l’aspirapolvere, specialmente al mattino. A rivelarlo è stata Barbara Allred, per anni a capo del team di pulizie di Sandringham House (costruita nella contea di Norfolk nel 1865) e altre dimore reali. “Una spazzata, anche per i tappeti, per evitare che la Regina venga disturbata durante i suoi impegni quotidiani”, ha detto Barbara.

Inoltre ha raccontato che per rifare il letto di Sua Maestà impiegava anche 20 minuti mentre per pulire i bagni reali poteva utilizzare esclusivamente una soluzione di sale e aceto distillato, applicato delicatamente con dell’ovatta o al più con uno spazzolino. Candeggina rigorosamente vietata onde evitare che si rovinasse la porcellana. E cosa fare allora con i gioielli? Soluzione di gin e acqua, mentre per le gemme più preziose qualche goccia di detergente per i piatti. Insomma, c’è da stare attenti, the Queen is the Queen.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“La vera faccia di Berlusconi era uno dei più grandi segreti della Seconda Repubblica”, la foto di Donnarumma con l’ex premier e l’ironia social

next
Articolo Successivo

Carla Bruni canta al matrimonio di Marco Verratti (ma tutto finisce ‘a colpi’ di Al Bano) – VIDEO

next