“Siccome vi dico sempre tutto e avete sempre seguito le nostre avventure da quando siamo tornati in Italia con i gatti voglio dirvi che Oscar, il nostro gatto, è malato, un tumore incurabile. Lo abbiamo salvato nel 2010 a New York e da allora è stato sempre con noi, mi sento una me*da per non essermi accorta prima”. Le parole sono di Clio Zammatteo. Piange, e tanto, mentre racconta della malattia del suo piccolo felino. Chi ha animali domestici sa che si tratta di una reazione comune: sconforto e disperazione nello scoprire che il proprio gatto, cane o qualsiasi altro animale sia a casa a farci compagnia, sta male. Così l’influencer che è appena tornata in Italia dopo un lungo periodo negli Stati Uniti, si è sfogata con i suoi follower su Instagram: “Stava perdendo peso e allora abbiamo deciso di farlo visitare. Fino all’arrivo di Grace è stato il mio primo bambino peloso, mi sono sempre sentita super protettiva nei suoi confronti. Oggi dobbiamo riportarlo dal veterinario, ma io non ho il coraggio, andrà mio marito Claudio“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Justine Mattera ricorda Paolo Limiti: “Ecco cosa mi ha lasciato…”. E arriva il ricordo sulla prima notte

next
Articolo Successivo

Franco Oppini: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”

next