I ragazzi e la scuola che sognano. Partono da qui, e dalle parole di due giovani studentesse, le due storie dal titolo ‘Noi domani ’, illustrate con immagini d’animazione da Sky TG24, in onda nel corso della trasmissione ‘Timeline’ (dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 16.30). Due racconti che danno la misura di come l’anno appena trascorso abbia stravolto la vita degli studenti e, allo stesso tempo, dato loro l’opportunità di avanzare richieste per una scuola nuova, più inclusiva e al passo con i tempi. Il progetto, curato dal canale di news, è l’evoluzione di un’iniziativa della casa editrice Zanichelli, in collaborazione con la Scuola Holden, che nei mesi scorsi ha indetto un premio di scrittura dal titolo ‘Quant’è bello domani a scuola’ a cui hanno partecipato quattromila ragazzi, quaranta dei quali premiati per i loro racconti brevi in cui, appunto, hanno immaginato la loro scuola del futuro. In seguito, i testi di Serena e Emma, rispettivamente studentesse di una scuola media e di un istituto superiore, sono stati selezionati dalla redazione di Sky TG24, che ne ha prodotto due storie animate. In studio, a commentare l’iniziativa, il direttore della comunicazione di Zanichelli, Gianluca Orazi e una delle due autrici. Il format, a cura di Andrea Dambrosio e Fabio Vitale, avrà anche una versione longform sul sito skytg24.it, con i testi in versione integrale, le clip animate e le illustrazioni

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giancarlo Magalli a FqMagazine: “Lascio I Fatti Vostri, è una mia scelta. Avevo chiesto a Guardì di fare la staffetta. Anna Falchi? Non dovete chiedere a me”

next
Articolo Successivo

Italia-Turchia, record di ascolti per la prima partita degli Europei 2021: quasi 13 milioni di telespettatori

next