Sette morti annegati, due dispersi e undici persone tratte in salve: è questo il bilancio di un incidente avvenuto ieri 16 maggio nel bacino idrico sull’isola di Giava, in Indonesia. Come riportato dal Jakarta Post, il gruppo si era spostato sul lato destro dell’imbarcazione per scattare un selfie ma improvvisamente l’imbarcazione si è ribaltata proprio a causa del peso sbilanciato. “Valuteremo con attenzione l’eventuale negligenza da parte di coloro che gestiscono le gite in barca, timonata in quel momento da un giovane ragazzo di 13 anni“, ha detto il capo della polizia di Central Java, Ahmad Lutfi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vince 26 milioni alla lotteria ma dimentica il biglietto in tasca: distrutto in lavatrice

next
Articolo Successivo

L’invasione dei topi sta devastando l’Australia: esche inutili, contadini raddoppiano le dosi di veleno

next