“Grazie Belgrado”. Gianluca Vacchi è volato in Serbia per vaccinarsi contro il Covid. È stato lui stesso ad annunciarlo sui social, con una storia pubblicata su Instagram mentre era in aereo, sul volo di ritorno che lo riportava a casa, a Bologna. “Stiamo tornando a Bologna dopo la prima dose del vaccino, grazie Serbia per trattarci come se fossimo vostri cittadini”, ha spiegato l’imprenditore. “Torneremo per la seconda dose“.

Come mai Gianluca Vacchi e la compagna Sharon Fonseca sono andati in Serbia a fare il vaccino? Questo è stato possibile perché il Paese sta gestendo la campagna vaccinale contro il Covid in modo differente rispetto all’Italia e ha lanciato il cosiddetto “turismo vaccinale”, aprendo alla possibilità che gli stranieri potessero andare lì a vaccinarsi scegliendo anche quale siero farsi somministrare.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Anna Foglietta ci piace da sempre

next
Articolo Successivo

Roberto Angelini, il musicista di Propaganda Live denunciato per “lavoro in nero”: “Mi sembrava pure di fare del bene. Pensa te”

next