I Coldplay per il lancio del nuovo singolo “Higher Power”, che fa da apripista al nuovo album che esce a due anni di distanza da “Everyday Life”, hanno puntato prima sugli enigmi alieni e poi sullo spazio. Nelle scorse settimane misteriosi cartelloni pubblicitari, in giro per il mondo, hanno puntato ad un sito improbabile chiamato AlienRadio.Fm. Decifrando i simboli “alieni” i fan hanno scoperto il titolo del brano e la data d’uscita e la band ha sciolto ogni dubbio. “Higher Power è una canzone creata su una piccola tastiera e un lavandino di un bagno all’inizio del 2020. È stata prodotta da Max Martin che è una vera meraviglia dell’universo. Esce il 7 maggio. Love c, g, w & j”, hanno scritto i Coldplay su Twitter. La band stanotte per lanciare (in tuti i sensi) il singolo nello spazio si è collegata per una video-chiamata “extraterrestre” con l’astronauta francese Thomas Pesquet, che si trova a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Il video del brano con gli ologrammi di ballerini alieni è stato inviata a Pesquet che ha schiacciato il primo play in assoluto della traccia a bordo della stazione spaziale.

Sarà proprio “Higher Power” a fare da apripista al nuovo disco che pare sarà “estremamente pop”? Secondo i media britannici sì. Il titolo provvisorio pare sia “Music of the Spheres” e sarebbe stato già registrato durante il lockdown. Chris Martin e soci intanto sono pronti a tornare in scena con un calendario fitto: ospiti di “American Idol” domenica 9 maggio, ai BRIT Awards martedì 11 maggio e sarà possibile vederli Live il 22 maggio all’edizione virtuale del Festival di Glastonbury 2021 che non si potrà svolgere in presenza a causa della pandemia. Sicuramente in scaletta ci sarà il nuovo brano “Higher Power” ma anche “Viva la Vida”. Infatti qualche giorno fa il management della band attraverso i social avevano invitato i fan a registrare e spedire un video in cui cantano “’woah-oh-ohs’ (il finale di “Viva la Vida”). Probabilmente sarà fatto un collage con le clip da mostrare durante l’esibizione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La Voce del Padrone: nove curiosità sul capolavoro di Franco Battiato

next
Articolo Successivo

Rachele Bastreghi: “Tra omofobia e indifferenza viviamo ancora nel Medioevo. I Baustelle? Ci vogliamo bene a distanza e ci ritroveremo”

next