Gigio Donnarumma è al centro delle critiche dopo le risate insieme a Pepe Reina subito dopo il triplice fischio dello scontro diretto con la Lazio, perso nettamente dai rossoneri per 3 a 0. I tifosi non hanno perdonato i sorrisi del portiere del Milan, inquadrato mentre scherzava con il suo ex compagno di squadra, nonostante la sconfitta che complica enormemente la corsa della squadra alla qualificazione in Champions League.

L’accusa rivolta a Donnarumma è di scarso attaccamento alla causa rossonera. “Togliti la fascia e vattene dove ti dice Raiola” scrive qualcuno su Twitter, “noi perdiamo 3-0 e lui ride?” è il tono dei commenti sui social. La rabbia dei tifosi nei confronti del portiere però nasce dalle questioni legati al rinnovo del contratto, in scadenza il prossimo 30 giugno. Il club rischia di perdere il suo maggiore talento a zero, se non dovesse essere raggiunto un accordo. La proposta del Milan – un biennale a 8 milioni (7+ 1 di bonus), 2 milioni in più di quanto guadagna adesso – lo renderebbe il giocatore più pagato del Milan, ma non soddisfa Mino Raiola, il procuratore di Donnarumma.

“Peccato che il contratto di Donnarumma scada a fine stagione: vorrei fosse scaduto stasera“, commenta un altro tifoso su Twitter. Il portiere è attualmente nel mirino della Juventus, che offre 10 milioni netti per il ventiduenne, che lo renderebbe il quarto portiere più pagato del mondo. Ma anche tra i bianconeri c’è chi non ha apprezzato: “Ridere dopo aver perso 3 – 0, uno così non lo vorrei mai alla Juve”, scrive una tifosa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ibrahimovic, l’Uefa apre un’indagine: “Presunto coinvolgimento in una società di scommesse”. Ecco cosa rischia

next
Articolo Successivo

Kitikaka – La lezione di Cottarelli a Sky Calcio Club (in memoria di Cochi, Renato e Ugo)

next