Sembra che in Android 12 Google potrebbe aggiungere un cestino in cui i file che non ci servono o che desideriamo possono essere archiviati prima di essere eliminati definitivamente. Il codice è stato scoperto nell’ultima anteprima per sviluppatori di Android 12 da alcuni utenti di XDA, celebre forum di sviluppatori indipendenti, e conferma l’intenzione di Google di prepararsi ad aggiungere una funzione cestino su Android 12 in modo che gli utenti siano in grado di ripristinare i file rimossi da un telefono Android.

Uno screenshot di una cartella cestino nascosta nell’app Files by Google mostra che gli utenti saranno anche in grado di vedere quanta spazzatura c’è nel cestino prima di eliminarla definitivamente. In ogni caso tutti i file rimasti nel cestino per più di 30 giorni saranno eliminati in modo permanente.

Il cestino inoltre dovrebbe essere aggiunto anche nel menu Archiviazione (Impostazioni > Archiviazione) in modo da mostrare al tocco i file presenti al suo interno. Al momento però non è chiaro se anche qui, come nell’app Files di Google, sarà possibile anche ripristinare i singoli file. Dovremmo saperne comunque di più sulla funzione cestino durante la conferenza virtuale degli sviluppatori di Google I/O che dovrebbe iniziare il 18 maggio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sony SRS-XB12, altoparlante Bluetooth in offerta su Amazon con sconto del 34%

next
Articolo Successivo

Oppo A94 5G, recensione. Smartphone dalle solide certezze

next