Aveva poco più di 50 anni e non ce l’ha fatta. Carmela non è stata solo la mia gobbista. Era molto di più. È stata sempre davanti a me, in tutte le mie trasmissioni. Era il mio punto di riferimento, capiva ciò di cui avessi bisogno. Carmela è la più brava che ci sia mai stata, disponibile di cuore con tutti e mi voleva tanto bene”. In lacrime, così inizia la puntata di Domenica In. Così il saluto di Mara Venier a una sua storica collaboratrice morta per covid, che proprio a Domenica In aveva trovato l’amore: “Era nato un grandissimo amore con lui Fabrizio. Eravamo a Sanremo a fare un’edizione di Domenica In e proprio in quel giorno sbocciò l’amore. Vogliamo ricordarti così. Saremo sempre vicini a Fabrizio che anche lui si è ammalato di Covid e ai tuoi figli“. Poi l’addio, commosso: “Mi mancherà. E’ stata qui per 30 anni. Ciao Carmela, siamo tutti affranti e disperati, non ce l’aspettavamo”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pio e Amedeo: “Cosa ti ha regalato Silvio Berlusconi per il matrimonio oltre a Canale5?”. La risposta della conduttrice

next
Articolo Successivo

Mia Ceran e l’annuncio inaspettato a Quelli che il Calcio. Luca e Paolo: “Devi dirci qualcosa?”

next