Poteri forti – Il partito Stampubblica

Mattarella smentisce chi avvelena i pozzi: “Mai sondato Draghi”

Da quando ha lasciato la Presidenza della Bce Mario Draghi è l’uomo più tirato in ballo della politica italiana. Candidato in pectore a tutto: Presidente della Repubblica, ministro dell’Economia e Presidente del Consiglio. Da quando è nato il governo giallorosa, per buona parte della stampa italiana e dei poteri economici che tifano per lui, è […]

Ma mi faccia il piacere di

Ghe pensa lù. “Disabile multato in un bar. Salvini: ‘Pagherà la Lega’” (Giornale, 31.1). In comode rate nell’arco di ottant’anni. Sano garantismo. “Il magistrato vieta al detenuto il libro di Marta Cartabia” (Il Dubbio, 29.1). Pareva eccessivo anche come pena accessoria. Gombloddo. “Dopo giorni di fango contro di noi, tutto è più chiaro. Non è […]

I “temi” per arrivare a un nome. Oggi Fico prova a stanare Renzi

Prima i programmi, anzi “i temi” come ripete da settimana il distruttore che sostiene di voler costruire, Matteo Renzi. Poi, se stamattina i giallorosa al tavolo dei partiti non litigheranno e se proprio lui, Renzi, non giocherà (ancora) a nascondino, dovranno parlare del vero problema, ossia del nome del prossimo presidente del Consiglio. Forse con […]

Covid-19

Movida e piazze affollate: le città anticipano il giallo

Da oggi – Tutte le Regioni tranne 5 a rischio “moderato”. Da Milano a Roma già assembramenti nel weekend. Morti al minimo da 3 mesi. Ma l’incidenza risale

L’intervista capovolta

“L’Italia e l’ira funesta: sindrome Sudamerica, fuggiamo dal futuro?”

Marco Revelli – “Crisi di rabbia, elettori inferociti”

Chi se ne frega della sanità, Atene compra caccia francesi

È un contratto lucroso per la Francia e per Dassault Aviation, di un valore di oltre 2,3 miliardi di euro: il parlamento greco ha approvato l’acquisto di 18 aerei da combattimento francese Rafale. “Per la prima volta, il nostro aereo caccia è stato venduto a un paese europeo”, ha dichiarato il ministro francese della Difesa, […]

di Elisa Perrigueur
In prima linea – Tutti i reportage in un volume

La ragazza con la benda. Marie Colvin. Una giornalista al fronte

Nell’agosto 2011, nella hall dell’hotel Corinthia – affollato di giornalisti stranieri durante l’assedio di Tripoli – una donna alta, bionda e con la benda da pirata sul volto passeggiava elegante come un’antica statua greca ammantata del goretex del giubbotto antiproiettili. La guardavano tutti muoversi sicura come un alfiere sulla scacchiera di strazio e bombardamenti che […]

di Michela A.G. Iaccarino e Angelo Molica Franco
Partita doppia

Ursula e la corsa al Colle: l’altro ostacolo in campo

C’è la crisi di governo, ma c’è anche il calendario che inizia oggi il conto alla rovescia dei 365 giorni: siamo a un anno esatto dalla scadenza del settennato di Sergio Mattarella, eletto al Quirinale il 31 gennaio del 2015, e la partita per il prossimo presidente della Repubblica si incrocia pericolosamente con quella della […]

La sai l’ultima?

Cina Il Covid si traccia pure con i tamponi anali. I negazionisti: “Atto di sottomissione al potere” La notizia della settimana è purtroppo quella che arriva dalla Cina: dopo aver esportato il Covid, Pechino si accinge ad esportare anche i tamponi anali per tracciarlo. La ragione è prettamente scientifica: il tampone anale sarebbe più efficace […]

Pietre&Popolo – Casa Bossi, capolavoro “alienato”

Il regalo di Novara ai privati: Antonelli finisce in un B&B

La perversione della lingua, si sa, è insieme effetto e causa della perversione dei rapporti sociali: del nostro stesso essere umani. Così, in un mondo in cui i sanguinari signori del petrolio possono essere impunemente celebrati come mecenati rinascimentali, non stupirà che la parola “alienazione” sia intesa come il più elevato grado di “valorizzazione”: una […]

Crimine senza confini – Le alleanze internazionali

La piovra della droga: i tentacoli sull’Italia della mafia albanese

Silenziosa e letale. Organizzata con una struttura piramidale e da un insieme di famiglie legate dal vincolo di sangue. Al primo posto tra le organizzazione criminali straniere presenti in Italia. La mafia albanese cresce da anni senza sosta, trovando cittadinanza lungo tutta la nostra Penisola. I vari clan hanno fatto del traffico di stupefacenti il […]

di Pietro Mecarozzi
Russia

Proteste pro Navalny: oltre 5 mila arresti

Mosca fermata e rilasciata Yulia, moglie dell’oppositore. Ue: “stop repressione”. Dura la Farnesina

di Michela A.G. Iaccarino
Altri Luoghi

Israele-Usa. Tra Bibi e Biden è già divisione: colpa di Teheran

Il presidente Usa Joe Biden e il premier israeliano Benjamin Netanyahu non hanno ancora trovato il tempo di avere una conversazione telefonica. Nessuno dei due ha fretta, perché i due alleati divergono apertamente sull’Iran. La Casa Bianca ha mandato messaggi distensivi a Teheran, con la possibilità di tornare all’accordo sul nucleare firmato nel 2015 da […]

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 31 Gennaio: Confindustria e Rep: chi vuole Conte fuori. Consultazioni

next
Articolo Successivo

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 2 Febbraio: Renzi: via Bonafede per Boschi&Rosato. Proposte indecenti Iv vuole tutto, cioè la resa degli alleatI

next