Pierpaolo Petrelli e Giulia Salemi sono “la coppia” di questa edizione del Grande Fratello Vip. Prima solo amici, poi hanno deciso di vivere il loro flirt allo scoperto e la cosa non è stata molto apprezzata dalla mamma di lui, Margherita, che nella puntata di ieri 4 gennaio ha parlato al figlio: “Sono venuta per il bene di mamma, perché ho una frattura al malleolo, poi non mi piacciono le telecamere. L’unico momento per parlare era quella volta lì, ti voglio dire che hai un bimbo a casa, tu devi pensare al fatto che hai un figlio, i tuoi nonni ti vedono 24 ore su 24. Il bacio sulla guancia, non oltre, te lo dico da mamma, lo devi fare per Leo. Fatti conoscere, ti sei lasciato andare”. Parole schiette e dirette che fanno riferimento a una presunta notte di fuoco passata dal figlio e dalla Salemi e alle numerose effusioni. Ma l’ex velino non ci sta, e risponde: “Posso stare sempre a fare il pagliaccio? Mi conoscono bene, guarda, fidati non sai cos’è qua. Quello che faccio, io lo so, ho trent’anni, lo sai ho sempre fatto tutto col sacrificio, io quello che faccio lo faccio con la testa. Ascoltami, qui è un gioco, ma i sentimenti, la vita è reale, è tutto vero. Sto vivendo come se vivessi fuori da qui, sono io, come se fossi fuori da qui“. Un’ammissione che i suoi sentimenti per Giulia sono veri e autentici? La mamma non sembra fidarsi, tanto che quando gli autori le ‘mettono di fronte’ la ‘fidanzata’ del figlio lei ribadisce, secca: “Io dico a mio figlio di stare di più con altri concorrenti, di farsi conoscere, anche per Leo“. Insomma, una reazione difficile da vedere in un reality come il Grande Fratello eppure molto materna, naturale, autentica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Le “Abissine” de La Molisana ‘rievocano il colonialismo’: caos sui social. L’azienda si difende: “Cambiamo nome”

next