Sfida vinta per Carlo Conti che con “Affari Tuoi (Viva gli sposi!)” ieri sera ha totalizzato 5.002.000 telespettatori, pari al 19% di share con una contro-programmazione tutto sommato debole. La vera “battaglia” Auditel si vedrà dal 9 gennaio con il ritorno di “C’è Posta per Te” su Canale 5. Carlo Conti ha stravolto e “spettacolarizzato”, come aveva anticipato durante la diretta Facebook con Il Fatto Quotidiano, un format fortemente legato allo stile dei suoi ex conduttori storici come Paolo Bonolis, Flavio Insinna e Max Giusti. Una conduzione accogliente, rassicurante soprattutto con al centro una coppia di futuri sposi per lanciare “un messaggio di speranza in un momento così difficile come quello che stiamo vivendo”, aveva detto Carlo Conti. La scelta delle “dame” e dei “cavalieri” non è a caso infatti ci sono molti comici – su tutti le presenze fisse Nino Frassica e Ubaldo Pantani (ieri nei panni di Massimo Giletti) – che aiutano a dare ritmo alla trasmissione nel segno della leggerezza.

Protagonisti della prima puntata di “Affari Tuoi” la coppia brindisina di Arianna De Mitri e Stefano Cesi che hanno vinto 200mila euro, contenuto nel loro pacco numero 9 che hanno difeso con le unghie e con i denti. A questa cifra si aggiungono 6mila euro vinti con il “pacco feeling”, una serie di domande conoscitive su abitudini e piccoli segreti dei futuri sposi. Durante una delle domande, in particolare sul tema della gelosia, Arianna ha confessato di essere gelosa di Diletta Leotta, una delle dame con i pacchi, perché il marito è un grande tifoso di calcio e ammiratore della giornalista sportiva. Insomma a nulla sono valse le offerte del misterioso dottore al telefono che pochi minuti prima della vittoria era arrivato a lanciare sul piatto 120mila euro. La coppia si sposerà il 6 settembre prossimo e ha dichiarato che utilizzerà la cifra per acquistare una casa. Esuberante ed estroversa Arianna, più timido e taciturno Stefano che alla fine si è sciolto in un pianto liberatorio per allentare la tensione accumulata.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Verissimo, Maria De Filippi e la drammatica telefonata a Gerry Scotti: “Non ho avuto il coraggio di chiedergli…”. E fa commuovere Silvia Toffanin

next