Il 2020 è un anno da dimenticare. Il Covid-19 ha messo ko l’intero sistema economico mondiale. Tra i settori più colpiti senza dubbio c’è quello della musica live e dei grandi eventi. Assomusica, l’Associazione degli Organizzatori e Produttori di Spettacoli di Musica dal Vivo, tuona e snocciola numeri da brividi: 250.000 famiglie sono senza lavoro, il circuito ha perso 650 milioni di euro tra febbraio e settembre e oltre 1,5 miliardi di euro di indotto. Sono stati registrati cali di fatturato vicini al 100% rispetto all’anno scorso. Numeri importantissimi che colpiscono di conseguenza anche gli artisti. I maggiori introiti, ad oggi, per i Big della musica pop della musica italiana provengono soprattutto dalle attività live. La discografia, monopolizzata dallo streaming (cresciuto del 40% post lockdown) a favore dei rapper, ormai è solo un tassello di un progetto a 360 gradi che coinvolge diversi piani di comunicazione e progetti collaterali messi a punto dai manager e dai collaboratori.

Quindi i grandi eventi e i tour italiani ed internazionali sono fermi, almeno fino al 2021 e c’è anche chi (malauguratamente) si spinge con le ipotesi ad un blocco fino al 2022. Cosa fare allora? I manager si sono rimboccati le maniche e hanno studiato diversi piani di attacco per evitare che i propri artisti non finiscano con le mani in mano per diversi mesi. Una vera e propria lotta contro il tempo. Ecco che si è deciso di puntare su altri livelli di comunicazioni efficaci: la televisione, la moda e gli sponsor. Settori anche questi in crisi ma che tutto sommato garantiscono una fonte di guadagno, anche se le cifre sono ben lontane dal listino di un anno fa.

Il Volo si è dovuto fermare, dopo il successo della prima tranche del tour americano e a soli tre concerti prima della chiusura, prima che il lockdown fosse operativo. I tre tenori sono tornati in fretta e furia dall’America vedendo così sfumare un tour internazionale che li avrebbe portati fino al Giappone per poi girare l’America latina e l’Europa. Le nuove prospettive, almeno fino a quando la macchina live non ripartirà, che si sono presentate davanti sono legate alla moda e alla televisione. Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto hanno stretto una partnership con Dolce & Gabbana, dopo anni di collaborazione con Armani. Inoltre sull’onda del successo delle repliche dei loro concerti sia sulla Rai che su Canale 5 con ottimi riscontri Auditel ci risulta che si siano aperte le trattative per un progetto televisivo inedito top secret in prima serata. Infine sul versante discografico per il mercato natalizio o i primi mesi del 2021 i tre tenori potrebbero incidere un altro album tributo dopo “Notte magica – A tribute to the three tenors”.

Sempre sul versante televisivo si segnala Fiorella Mannoia con il grande evento “Siamo così”che andrà in onda il 25 novembre in prima serata su Rai 1 assieme a Sabrina Ferilli e Maria De Filippi, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Inoltre l’artista ha anche annunciato per novembre il nuovo album d’inediti “Padroni di niente” e il tour nei teatri il prossimo maggio, Covid-19 permettendo. Buona la prima per Nek che ha condotto il 6 settembre su Rai Uno lo speciale “Seat Music Awards – Viaggio nella musica”. Del resto l’artista si è dimostrato sempre aperto a nuove esperienze professionali, sin da tempi non sospetti, sia sul versante televisivo che radiofonico, dove per Radio 2 ha già condotto degli speciali con Andrea Delogu. Dopo alcuni concerti estivi chitarra e voce in giro per l’Italia e in massima sicurezza, non è escluso che Nek possa replicare live prossimamente e dopo l’esperienza in tv di successo si potrebbe anche aggiungere qualche altra sorpresa.

Francesco Renga che ha lanciato questa estate il singolo “Insieme: Grandi amori”, Anna Tatangelo, reduce dalla svolta rap con “Guapo”, e Rita Pavone sono i tre nuovi giurati su cui punta la nuova edizione di “All together now”, prossimamente su Canale 5 e condotto da Michelle Hunziker con J-Ax. Quest’ultimo – che ha appena lanciato il singolo “Via di qua” con Mr. Rain – è stato confermato portavoce del Muro del programma che racchiude un centinaio di personalità del mondo dello spettacolo. Sul versante della moda Elodie, apparsa sulla copertina della rivista patinata L’Officiel Italia, e Mahmood hanno prestato il volto ad alcune campagne legate a marchi famosi, sviluppatesi sui social. Se la prima è il volto di punta della AW Lab – Puma, il secondo ha fatto parte del progetto “Levi’s Music Project”, mesi di lezioni con musicisti, producer e parolieri di fama internazionale per 14 giovani appassionati, e di una campagna legata alla Colgate in compartecipazione con il portale Freeda. Infine per dovere di cronaca ci risulta ipotesi senza alcun fondamento la presenza di Elodie a “The Voice Senior”, che sarà condotto da Antonella Clerici prossimamente su Rai Uno. Non è detto però che non si possano aprire per l’interprete di “Ciclone” altre strade in televisione.

Dunque il mondo della musica sembra si voglia reinventare e lo fa puntando a campagne social, a progetti televisivi unici con incursioni anche nella moda. Incidere e pubblicare un album purtroppo non basta più soprattutto perché lo streaming ha preso il sopravvento, dopo il lockdown ha di fatto chiuso gli instore e quindi rallentato in maniera inesorabile le vendite del supporto fisico. Quindi in un’epoca contrassegnata dalle regole social della visibilità, quella dell”esserci e dunque sono‘ è importante anticipare i tempi e sviluppare altre strade per tenere salda non solo la popolarità ma anche rimpinguare le tasche degli artisti che devono anche mantenere, in un momento così difficile, il team di lavoro con cui collaborano.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili