Reduce dal successo nelle librerie de Il cazzaro verde e I cazzari del virus (editi da PaperFirst), Andrea Scanzi vince il Premio speciale per la comunicazione dei Pegasus literary awards, organizzati dalla Città di Cattolica e considerati gli oscar della letteratura italiana. La kermesse, che si occupa di rilanciare la cultura letteraria stimolando la creatività degli autori e scoprendo nuovi talenti, è patrocinata dalla Regione Emilia Romagna e dal Comune di Cattolica. Negli anni si è impegnata anche a celebrare chi si è particolarmente distinto nel campo culturale italiano. Tanti i personaggi e le celebrità a cui nelle varie edizioni è stato assegnato il premio speciale: Sergio Zavoli, Roberto Gervaso, scrittori come Pierluigi Panza, Gabriel Nissim, e poi registi e scrittori come Pupi Avati e Leandro Castellani, nonché musicisti come Vince Tempera e Mario Lavezzi.

La cerimonia per la consegna dei premi della 12esima edizione non si è ancora potuta svolgere causa Covid, ma i premi speciali alla carriera sono già stati assegnati. E il comitato dell’organizzazione ha deciso di conferire all’unanimità il Premio speciale per la comunicazione al giornalista del nostro quotidiano e conduttore televisivo Scanzi. Tra i suoi ultimi volumi si contano I cazzari del virus, giunto alla nona edizione e stabile in classifica da 10 settimane, e il bestseller Il cazzaro verde, un “ritratto scorretto di Matteo Salvini” ormai alla 15esima ristampa e ancora in classifica nella top 20 di saggistica a distanza di dieci mesi dall’uscita.

Il premio Città di Cattolica è una delle maggiori manifestazioni conosciute a livello internazionale per la qualità dei contenuti nonché il più grande premio popolare europeo. Alla competizione partecipano tutti i grandi marchi editoriali, tra cui Mondadori, Bompiani, Piemme, Marsilio, Rizzoli, Einaudi, La nave di Teseo e a ogni edizione prendono parte anche artisti e professionisti provenienti dalle varie branche della cultura, dell’arte, del cinema, dello spettacolo, del giornalismo, della musica e della moda. La cerimonia di premiazione, inizialmente prevista per aprile, è stata rimandata a causa delle misure per contenere il Covid-19.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Vodka siberiana /9 – Loser

next
Articolo Successivo

Erick Morillo, trovato morto a Miami il dj autore della hit “I like to move it” di Madagascar. Ad agosto l’accusa di violenza sessuale

next