Barbara D’Urso è davvero una donna piena di energie. La bella conduttrice Mediaset, forma splendida alla faccia dei 63 anni (sembra davvero una ragazzina), è sempre in attività anche quando è in vacanza e tanti sono i follower che su Instagram seguono le sue ‘avventure’. Ovviamente per Barbara non mancano gli haters che invece prendono si mira ogni sua foto. Stavolta è toccato a uno scatto dove la conduttrice di Domenica Live fa jogging. Secondo alcuni utenti sarebbe ferma. Insomma, tutta posa. Un mimo della corsa, più che una sportiva. “Ma corri stando ferma?”, “Ma è una foto posata”, scrivono i follower. E purtroppo non si limitano solo a battute ma arrivano a vere e proprie offese. Di contro, tanti fan difendono la D’Urso con amore. E lei continua a godersi la sua splendida vacanza…

Visualizza questo post su Instagram

Orange???? #maifermarsi #colcuore ❤️

Un post condiviso da Barbara d’Urso (@barbaracarmelitadurso) in data:

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Su Instagram arrivano i Reels: ecco cosa sono e perché ‘sfidano’ Tik Tok

next
Articolo Successivo

La sposa in abito bianco davanti all’obiettivo del fotografo quando arriva l’esplosione a Beirut: il video

next