“Era Amber la violenta tra i due”. Colpo di scena a Londra nel processo che vede l’attore Johnny Depp fare causa al tabloid inglese The Sun per averlo accusato di essere un “picchiatore di donne”. Durante l’ultima seduta dibattimentale è stato ascoltato l’ex assistente personale di Depp, Stephen Deuters, che è anche presidente della società di produzione infinitum nihil che ha co-prodotto tutti i film della star dei Pirati dei Caraibi. Secondo quanto riporta il Guardian, Deuters ha dichiarato alla corte che era Amber Heard “la violenta della coppia”.

L’ex moglie di Depp è stata definita da Deuters come “sociopatica” e “machiavellica”. L’uomo ha poi spiegato che è stata la Heard a far vivere “anni di abusi” a Johnny e che si è sentito profondamente “sorpreso e indignato” quando ha scoperto delle accuse mosse dall’attrice a Depp. Deuters ha poi ricordato di essersi sentito “sollevato” quando il rapporto tra i due è giunto al termine e che non ha mai visto l’attore picchiare l’ex moglie e che se l’avesse mai visto fare si sarebbe opposto. Infine, Deuters ha descritto la “strana” relazione tra i due: “Erano due persone innamorate l’uno dell’altra ma che non avrebbero mai dovuto stare insieme”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Banksy si traveste da sanificatore e riempie con i suoi topi la metropolitana di Londra – VIDEO

next