Durante l’ultima puntata di Detto Fatto, su RaiDue, la conduttrice Bianca Guaccero ha dovuto combattere con l’imbarazzo ma ne è “uscita” alla grande. È arrivato infatti un videomessaggio di Rocco Siffredi che, come sappiamo, non è uno che ‘le manda a dire’: “Bianca, Bianca, ma quanto sei bella? Sono un tuo fan e quindi è inutile. Sei quasi perfetta perché sei ritenuta. Secondo me dai cento volte di più e se arrivi nel nostro mondo, lo sappiamo, le mandi tutte a casa“. La conduttrice ha sorriso e poi si è rivolta a Jonathan Kashanian “artefice” del video insieme a Siffredi: “Quando Rocco mi ha mandato il video, gli ho detto grazie e lui mi fa: “Quando si fa?” e io: “Non so quando andrà in onda” e lui: “No, quando si fa il provino di Bianca Guaccero”. Avresti un futuro nel mondo dell’hard”. La Guaccero, ancora più imbarazzata, ha quindi chiosato: “Grazie per la fiducia che mi hai dato, Rocco, oggi guadagno un punto in più”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Jim Carrey: “Tom Cruise potrebbe picchiarmi ma prenderò le botte per un’opera d’arte”

next
Articolo Successivo

“Dillo che sono figo”, “A me piacciono le donne, e poi sei alto ca**o…”: il botta e risposta tra Ramazzotti e Pago

next