Emma Marrone compie oggi 36 anni e, dal suo Salento dove è riuscita a tornare per riabbracciare la famiglia dopo il lungo periodo di lockdown trascorso a Roma, tira le somme di questo traguardo, arrivato proprio nell’anno in cui ha celebrato i 10 anni di carriera. “Sono nata il 25 maggio del 1984 alle 11:50 di venerdì. Oggi soffio 36 candeline. Facciamo un breve punto della situazione. Partiamo dalla cosa più banale – scrive Emma -. Si, penso di essere più figa adesso di quando di anni ne avevo 26. Autostima per fortuna a mille”, inizia a raccontare pubblicando uno scatto in cui guarda fisso verso la camera.

“Ho una famiglia forte e unita che mi ama moltissimo. Ho vinto un’altra battaglia e anche se un po’ ammaccata ne sono uscita indenne”, aggiunge, riferendosi allo stop forzato dello scorso settembre quando a sorpresa aveva fatto sapere ai fan di dover fare dei controlli medici. In passato la cantante era stata operata due volte per un tumore a utero e ovaie. La prima volta nel 2009, poi nel 2013.

“Questo “strano periodo” ha sconvolto anche i miei piani – continua Emma -. Ma ho imparato a guardare il bicchiere mezzo pieno. Se è vino rosso è anche meglio. Stamattina ho aperto gli occhi e ho pianto. Mi capita da un po’ di anni a questa parte. Mi commuovo. Forse perché capisco davvero il valore di avere un anno in più. Grazie a tutti per i messaggi pieni d’amore. Siete il mio regalo dalla vita”, conclude la cantante.

Visualizza questo post su Instagram

Sono nata il 25 maggio del 1984 alle 11:50 di venerdì. Oggi soffio 36 candeline. Facciamo un breve punto della situazione. Partiamo dalla cosa più banale. Si,penso di essere più figa adesso di quando di anni ne avevo 26. Autostima per fortuna a mille. Ho una famiglia forte e unita che mi ama moltissimo. Ho vinto un’altra battaglia e anche se un po’ ammaccata ne sono uscita indenne. Ho un posto speciale nel cuore di tanta gente. Ma tanta tanta. Questo “strano periodo” ha sconvolto anche i miei piani.. Ma ho imparato a guardare il bicchiere mezzo pieno. Se è vino rosso è anche meglio. Stamattina ho aperto gli occhi e ho pianto. Mi capita da un po’ di anni a questa parte. Mi commuovo. Forse perché capisco davvero il valore di avere un anno in più. Grazie a tutti per i messaggi pieni d’amore. Siete il mio regalo dalla vita❤️

Un post condiviso da Emma Marrone (@real_brown) in data:

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Linus e Jerry Calà contro i “vitelloni”: “La movida? Macché ragazzini, le mine vaganti sono i 35-40enni con spritz e mascherina calata”

next
Articolo Successivo

Brian May, il chitarrista dei Queen rivela: “Ho avuto un infarto, sono stato a un passo dalla morte con tre arterie ostruite”

next