Una donna è stata uccisa a colpi di pistola su un’auto, nel parcheggio di un supermercato alla periferia di Cuneo. La vittima, 44 anni, è originaria di Bucarest, in Romania, ma da qualche anno residente a Saluzzo. La polizia l’ha trovata sul sedile del passeggero di una Fiat Panda bianca. Accanto all’auto, Francesco Borgheresi, 42 anni, un militare originario di Firenze ma residente a Pinerolo. È stato l’uomo a chiamare il 112 e a attendere l’arrivo degli agenti, che lo hanno fermato. La sua pistola ha sparato quattro colpi, due dei quali hanno centrato la vittima al petto.

Dai primi accertamenti degli investigatori, la vittima e il 42enne, militare ma non di stanza in Piemonte, si conoscevano da almeno due anni, da quando cioè erano stati fermati insieme, per un controllo, nel Cuneese. Borgheresi è stato trasportato in ospedale, perché ferito a una mano. Poi sarò interrogato dal pm Alberto Braghin. A sparare è stata una pistola di piccolo calibro, acquistata a Firenze e regolarmente detenuta dall’uomo, il porto d’armi è stato trovato a bordo dell’auto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bologna, annega mentre fa il bagno nel fiume insieme agli amici: morto 17enne

next
Articolo Successivo

Cuneo, militare confessa l’omicidio della compagna 41enne: le ha sparato nel parcheggio del supermercato e poi ha chiamato il 112

next