Qualche giorno fa, lo chef stellato era stato avvistato nel ruolo di buttadentro. Camicia di jeans, pantalone beige, scarpetta da tennis bianca, mascherina chirurgica verde mare, Carlo Cracco davanti al suo ristorante in Galleria Vittorio Emanuele a Milano mentre invogliava e informava i clienti sulle modalità dell’asporto del suo prestigioso locale. Ora, alla modalità di asporto si aggiunge quella delivery, ovvero la consegna a domicilio. Attenzione però: i piatti di Cracco, compresa la pizza che tanto fece discutere sui social al suo “esordio” sul menù, non verranno consegnati nelle zone periferiche, e l’ordine minimo deve essere di 25 euro compreso il trasporto. Ma quanto costa la pizza alla maniera dello chef stellato? 16 euro. E non è l’unico piatto che si può ordinare a domicilio. I prezzi degli altri? Dai 12 ai 18 euro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Francesca Barra furiosa: “Basta fesserie sulla questione Navigli. Io abito qui: è scoppiato un caso sul nulla. State danneggiando commercianti e persone per bene”

next
Articolo Successivo

Vittorio Feltri replica agli haters: “I vostri insulti mi divertono perché capisco quanto siete stupidi”

next