È a New York dal 2015 in esilio volontario e da lì presiede la Human Rights Foundation e la Renew Democracy Initiative, organizzazioni impegnate nella difesa dei diritti umani e nella promozione della democrazia liberale in Russia e nel mondo. Ma Garry Kasparov, ex campione mondiale di scacchi, ha una visione molto chiara della strategia russa durante la pandemia, finalizzata a penetrare l’Occidente e a insidiare la democrazia. Guardate a “quanto sta accadendo in Russia, in Cina, ma anche in Ungheria – dice Kasparov in un’intervista a La Stampa -. Sono settimane che i regimi dittatoriali, anche con l’uso spregiudicato della rete e delle fake news, inondano l’Occidente di messaggi per mettere in dubbio l’efficacia dei sistemi democratici nel contrasto della pandemia. Il leit-motiv è sempre lo stesso: ‘I sistemi democratici non sono in grado di proteggervi. Guardate alla Cina. Solo un governo forte può garantire protezione e sicurezza’ – osserva facendo riferimento al severo lockdown deciso dalle autorità cinesi per il contenimento della pandemia -. Questa falsa narrativa è una minaccia per le democrazie occidentali quanto, se non di più della pandemia“.

Kasparov commenta anche gli aiuti russi in Italia per la lotta al coronavirus, e parla di “un’operazione militare e di intelligence, non certo un aiuto umanitario”, di un’”operazione gestita dall’esercito e dall’intelligence russa”. Il presidente russo Vladimir Putin, “inviando oltre 100 soldati in Italia, voleva raggiungere due obiettivi: vincere una campagna di pubbliche relazioni, mandando un messaggio di sostegno all’Italia, e al tempo stesso installare la propria intelligence sul terreno in un Paese Nato”, dice Kasparov, convinto che Putin stia “affrontando la crisi globale del coronavirus come una ‘guerra ibrida’: esportando instabilità in un momento di grande difficoltà per l’Occidente, e tentando di distruggere la fiducia diffusa nel libero mercato e nelle società aperte fra le due sponde dell’Atlantico“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus – Record di vittime in Francia: 762 in un giorno, oltre 15mila in totale. Ue fissa criteri per l’allentamento delle restrizioni. Usa quasi a 600mila casi, Trump: “Ho autorità totale su quando riaprire”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, a Detroit mancano posti in obitorio: cadaveri ammassati nelle celle frigorifere e distesi in stanze vuote

next