Oggi io e Mia siamo state aggredite in piazza della Chiesa Nuova che è ormai diventata ritrovo dei senzatetto che spesso si ubriacano e aggrediscono i passanti. Lei ha dato un calcio a Mia e poi ha iniziato ad inveire contro di me. Questa gente va aiutata e controllata. Nessuno deve essere lasciato solo. Neppure noi”. Queste le parole di Alda D’Eusanio a commento di un video che ha caricato sulla sua pagina Facebook. La D’Eusanio stava camminando insieme al suo cane (Mia) nel quartiere Parione a Roma, non distante dalla sua abitazione. A un certo punto è stata aggredita da una donna che sembrerebbe essere, almeno stando alla stessa D’Eusanio, una senza tetto. Il video è stato postato sui social e in molti hanno commentato, non tutti d’accordo con la pubblicazione delle immagini di una donna in difficoltà: “Cara Alda, è giusta la denuncia sociale ma trovo veramente sbagliato pubblicare il video di una donna debole in evidente stato di difficoltà, io non l avrei fatto. Mi dispiace per la disavventura”, si legge. E ancora: “Vai aiutata anche tu DEusanio… Stattene a casa anziché andare sempre in giro a filmare cose e persone”. In molti però sono del parere contrario: “Denunciate e rimandate nelle loro terre questa gente”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili