La raccomandazione dell’Organizzazione mondiale della sanità sarà di riaprire “per fasi. Ovvero aprire parzialmente ‘oggi’, cioè quando ci saranno le condizioni minime, e poi a distanza di un paio di settimane procedere con riaperture successive, in modo da poter contenere la possibile riaccensione della fiammata epidemica in seguito a una delle riaperture in serie”. Lo ha affermato Ranieri Guerra, direttore generale aggiunto dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), in conferenza stampa alla Protezione Civile. “C’è un dibattito acceso” all’interno dell’Organizzazione mondiale della sanità “sulle linee guida per la fase 2. Ci sono state due convocazioni del gruppo di consulenza” per stabilire “i requisiti minimi da rispettare per cominciare a parlare di fase 2”. Fra questi, “la capacità del Paese di identificare con assoluta certezza entro 24-36 ore una casistica sospetta, di poterla diagnosticare e avere una risposta. In assenza di questa capacità – ha aggiunto Guerra – la fase 2 è meglio che la discutiamo successivamente”. Si tratta di “criteri mirati a fare in modo che possa essere garantito il minimo rischio con la riapertura”, ha aggiunto.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Guerra (Oms): “Riaprire? Deleterio per i contagi, vanificherebbe sforzi fatti finora. Non c’è diminuzione netta ma rallentamento”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, a Milano 337 morti e 983 contagi nelle residenze per anziani. Il direttore Ats: “L’anno scorso i decessi erano circa la metà”

next