Sta facendo discutere in queste ore sui social un post pubblicato su Facebook dal direttore del Tg La7 Enrico Mentana. Il giornalista ha condiviso sulla sua pagina un articolo di Open dal titolo “Ma a Napoli c’è anche un’eccellenza nella lotta al coronavirus: il Cotugno” e commentando a sua volta: “A Napoli c’è anche un’eccellenza“. Proprio quell'”anche” non è piaciuto a molti, napoletani e non, che si sono scatenati lasciando oltre 9mila commenti al post. Tanto da far perdere la pazienza a Mentana che ha chiuso la questione commentando a sua volta: “Ridicoli piagnoni che vi attaccate a un semplice anche, imparate l’italiano. Amo Napoli più di voi evidentemente”. Neanche a dirlo, le sue parole hanno scatenato un nuovo putiferio, con tantissimi utenti che hanno criticato le sue parole.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, anche per le imprese di moda si azzerano i fatturati. Camera Buyer: “Ridefiniamo i tempi”. L’ipotesi di saltare una stagione. Scervino: “Perdite ingenti, ma priorità è salute pubblica”

next
Articolo Successivo

Vittorio Sgarbi: “Non critico Salvini per la preghiera in tv con Barbara D’Urso ma Papa Francesco e il suo gesto abominevole nella piazza vuota”

next