In questi giorni ci siamo chiesti come dare una mano ed ecco la nostra risposta. Abbiamo imbottigliato dell’igienizzante mani nella nostra distilleria di Canelli” si legge sui social dell’azienda che produce l‘amaro Ramazzotti, che fa parte del gruppo Pernod Ricard. Dagli stabilimenti di Asti arriva quindi un aiuto concreto che sarà donato alla Croce Rossa Italiana, alla Protezione Civile, ai vigili del fuoco e alla polizia municipale di Canelli. “Con la speranza – dice ancora la nota citando uno slogan – di tornare presto a dire #BellaLaVita“. Un’altra azienda si aggiunge quindi a quelle che hanno deciso di riconvertire la produzione: da Armani, che dedica gli stabilimenti italiani ai camici monouso, a Zara che sta producendo mascherine.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lapo Elkann e la lettera d’amore: “Mi sono innamorato di un’altra Italia…”

next
Articolo Successivo

Donald Trump su Harry e Meghan: “So che sono qui, ma non pagheremo per la loro sicurezza”. La risposta della coppia

next