È ora di Salt Challenge. Su TikTok impazza, e viene anche rapidamente censurata, la nuova sfida che spopola sul web. Disputa che peraltro, come tutte i precedenti “challenge” pseudo alimentari, può fare parecchi danni alla salute. Intanto si tratta del solito video caricato dallo smartphone dove il concorrente ingurgita tutto d’un fiato una quantità immensa di sale in gola. Gli esempi che girano in rete mostrano alcuni ragazzini versarsi in bocca interi barattoli di sale fino. Operazione emulazione a catena che porta nell’immediato a vomitare o tossire, ma che può avere ulteriori effetti collaterali piuttosto pericolosi. “Come medico consiglio vivamente alle persone di non partecipare a questa attività – ha spiegato al Mirror, il dottore inglese Simran Deo – Mangiare troppo sale fa male alla salute nell’immediato e nel futuro. A breve termine, a seconda di quanto viene ingerito, mangiare troppo sale può essere velenoso. I livelli di sodio nei nostri corpi aumentano e producono sete intensa, confusione, nausea e vomito. In casi estremi anche convulsioni, coma e può persino essere fatale perché moltissimo sodio fa gonfiare il cervello all’interno del cranio”.

Di esempi di Salt Challenge però ne esistono online fin dal 2014 anche se all’epoca il pallido tentativo non diventò virale. Sfida che poi ebbe una evoluzione nel Salt and Ice Challenge ovvero lo spargimento di chili di sale su una mano, su un braccio o su una gamba e successivamente l’applicazione di diversi cubetti di ghiaccio. Gli effetti? Vesciche, bruciature, escoriazioni, alcune anche durature. Insomma “la via del sale” nel settore challenge era già avviata. TikTok evidentemente ha fatto il resto. Inutile dire che provarci è da idioti. Oppure, magari, chissà, una volta in più può perfino servire.

Articolo Precedente

Influencer rischia di morire annegato sotto un lago ghiacciato per un video su TikTok (VIDEO)

next
Articolo Successivo

Diciannovenne uccide la fidanzata e poi la brucia sulla griglia: “Temevo fosse incinta”

next